ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:04 GMT+2



23 maggio 2019

Firmato l'accordo per lo scavalco ferroviario del porto di Livorno

Consentirà di collegare via ferro lo scalo portuale con l'Interporto Toscano Amerigo Vespucci

Oggi Regione Toscana, Rete Ferroviaria Italiana (RFI), Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale e Interporto Toscano Amerigo Vespucci hanno sottoscritto l'accordo per la realizzazione dello scavalco ferroviario della linea Tirrenica a Livorno, intervento che consentirà di collegare via ferro il porto di Livorno e l'interporto. I lavori avranno un costo complessivo di 27 milioni di euro, di cui 20,2 milioni di finanziamento regionale.

L'accordo fissa anche azioni e competenze dei soggetti firmatari per la realizzazione di altre tre opere ferroviarie collegate tra loro dal progetto di spostare su ferro buona parte del traffico merci in arrivo in Toscana, potenziando l'attuale dotazione infrastrutturale in modo da collegare meglio il sistema dei porti toscani al corridoio ferroviario europeo Scandinavo-Mediterraneo. In particolare, l'accordo include il progetto di fattibilità tecnica ed economica del collegamento ferroviario fra l'Interporto Vespucci e le linee Collesalvetti-Vada e Pisa-Firenze (tramite bypass di Pisa), l'adeguamento a sagoma PC/80 di tutte le gallerie dell'Appennino tosco-emiliano presenti lungo la linea ferroviaria Prato-Bologna (opera che Rete Ferroviaria Italiana ha iniziato nel 2018 con termine dei lavori che è previsto nell'arco di tre anni) e la revisione dei collegamenti ferroviari per il porto di Piombino.

Inoltre, con la firma dell'intesa, l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale si impegna a favorire nella misura più ampia possibile l'integrazione tra il porto di Livorno e l'Interporto Vespucci ed a contribuire all'aumento dei traffici via ferro da e per il porto, con lo scopo di raggiungere gli obiettivi fissati dalla Comunità Europea di trasferire su ferro entro il 2030 il 30% dei traffici merci con percorrenze superiori ai 300 chilometri ed il 50% entro il 2050. L'Interporto Toscano Vespucci si impegna, invece, a supportare RFI per la progettazione, le espropriazioni necessarie e la realizzazione dello scavalco ferroviario.

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail