ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:03 GMT+2



18 luglio 2019

Nuovi investimenti nei porti di Lisbona e Sinas per il traffico dei container

Saranno realizzati da Liscont (gruppo Yilport) e PSA Sines (gruppo PSA)

I principali terminalisti nel settore della movimentazione dei container dei porti portoghesi di Lisbona e di Sines effettueranno nuovi ingenti investimenti. PSA Sines, la filiale del gruppo terminalista PSA di Singapore, ha concordato con il governo portoghese l'ampliamento del Terminal XXI di Sines che prevede investimenti da parte della società pari a 547 milioni di euro. Tra gli interventi previsti al Terminal XXI c'è l'estensione della principale banchina che attualmente è di 946 metri lineari portandola a 1.750 metri e l'ampliamento da 42 a 60 ettari dell'area di stoccaggio. Inoltre verranno installate altre nove gru super post-Panamax e verranno acquisiti 30 mezzi di piazzale Con i nuovi interventi la capacità di traffico annua del terminal di Sines salirà da 2,3 milioni a 4,1 milioni di teu.

L'Autorità Portuale di Lisbona ha siglato un accordo con la società terminalista Liscont del gruppo turco Yilport che prevede il prolungamento sino al 2038 della durata del contratto di concessione relativa al Terminal de Contentores de Alcântara e ulteriori investimenti da parte dell'azienda pari a 122 milioni di euro, di cui 93,5 milioni per l'acquisizione di attrezzature, 26,5 milioni per la realizzazione di infrastrutture e due milioni per infrastrutture tecnologiche. Una parte degli investimenti, pari a 44,1 milioni, sarà realizzata già nel 2020 e nel 2021.

Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail