ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 00:29 GMT+2



30 luglio 2019

Taglio della prima lamiera della nave da crociera Costa Toscana

Alimentata a gas naturale liquefatto, sarà ultimata nel 2021

Oggi, con il taglio della prima lamiera, nel cantiere navale Meyer di Turku è iniziata la costruzione della Costa Toscana, la seconda nave da crociera della compagnia Costa Crociera che sarà alimentata a gas naturale liquefatto. Nello stabilimento finlandese sono attualmente in corso le fasi finali di allestimento della gemella Costa Smeralda che sarà consegnata il prossimo ottobre, mentre Costa Toscana verrà ultimata nel 2021.

Costa Crociere ha evidenziato che l'utilizzo dell'LNG come combustibile rappresenta una vera e propria svolta sul piano della minimizzazione dell'impatto ambientale: sarà infatti in grado di migliorare la qualità dell'aria, eliminando quasi totalmente le emissioni di ossidi di zolfo (zero emissioni) e particolato (riduzione del 95-100%). L'utilizzo dell'LNG, inoltre - ha sottolineato la compagnia - permetterà di ridurre significativamente anche le emissioni di ossido di azoto (riduzione diretta dell'85%) e di CO2 (riduzione sino al 20%). Il gas sarà immagazzinato in appositi serbatoi a bordo delle navi e utilizzato per produrre l'energia necessaria alla navigazione e ai servizi di bordo, grazie a motori ibridi a doppia alimentazione.

«Il taglio della prima lamiera di Costa Toscana - ha commentato il direttore generale di Costa Crociere, Neil Palomba - è di fatto un ulteriore importante passo nell'ambito del nostro piano di sviluppo sostenibile. La propulsione a LNG applicata alle navi da crociera è un'innovazione destinata a segnare un percorso di trasformazione, un vero e proprio punto di svolta, in quanto garantisce una riduzione significativa dell'impatto ambientale senza compromettere gli aspetti di sicurezza per noi imprescindibili e prioritari. Ancora una volta Costa Crociere traccia la rotta nel settore: l'aver creduto per primi in questa tecnologia, che si sta diffondendo sempre di più, rafforza ulteriormente la nostra visione d'insieme; molto rimane ancora da fare sul piano delle infrastrutture per facilitarne ulteriormente l'utilizzo».

Con una stazza lorda di oltre 180.000 tonnellate e oltre 2.600 camere ciascuna, Costa Smeralda e Costa Toscana fanno parte di un piano di espansione della flotta del gruppo Costa, che comprende i marchi Costa Crociere e AIDA, che prevede sette nuove navi in arrivo entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre sei miliardi di euro nei quali rientrano le due unità AIDAnova e Costa Venezia consegnate rispettivamente a dicembre 2018 e a fine febbraio 2019.

Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail