ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 agosto 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04:44 GMT+2



6 agosto 2019

Nicolini (Confetra): sì alle infrastrutture ma anche ad un regime regolatorio più snello, moderno ed efficace

Chiediamo - ha sottolineato - uno Stato che rispetti gli impegni e punti sulla competitività logistica del Paese

«Il Terzo Valico, la Gronda, la Torino-Lione e il completamento della Napoli-Bari potranno agevolare i flussi multimodali di transito merce solo se essi potranno svolgersi dentro un regime regolatorio più snello, moderno ed efficace». Lo ha sottolineato oggi il presidente di Confetra, Guido Nicolini, nell'ambito del “Tavolo Imprese e Sviluppo” convocato ministro dell'Interno e vice primo ministro Matteso Salvini.

«Non chiediamo - ha specificato il presidente della Confederazione che rappresenta le associazioni imprenditoriali della logistica e dei trasporti - risorse aggiuntive rispetto a quanto già programmato, chiediamo uno Stato che rispetti gli impegni e punti sulla competitività logistica del Paese. La realizzazione vera e piena dello Sportello Unico Doganale e dei Controlli, così come un ridimensionamento delle funzioni improprie oggi in capo ad ART - ha aggiunto Nicolini - produrrebbe addirittura risparmi di spesa pubblica. Investire in efficienza del nostro sistema, significa guadagnare due volte: dal disboscamento di norme e apparati pubblici inutili, dal maggior gettito IVA e dalla maggiore ricchezza che sarebbero prodotti grazie a un Paese capace di attrarre più merci».



PSA Genova Pra' Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail