ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05:08 GMT+2



27 agosto 2019

Stefano Corsini torna a guidare l'Autorità Portuale del Mar Tirreno Settentrionale

Riassunta la carica di presidente dell'ente

Stefano Corsini ha fatto oggi il proprio rientro nella sede dell'Autorità Portuale del Mar Tirreno Settentrionale riassumendo il ruolo di presidente dell'ente dopo il periodo di sospensione cautelare dall'incarico a cui era stato costretto assieme al segretario generale Massimo Provinciali nell'ambito dell'inchiesta della Procura sulle autorizzazioni all'utilizzo di accosti e piazzali in radice della Darsena Toscana, periodo la cui durata era stata successivamente dimezzata ( del 27 febbraio 2019). «È stato - ha commentato Corsini - un periodo difficile, che ho potuto superare grazie al sostegno della famiglia e degli amici. Ora ritorno in Autorità con maggiore determinazione e voglia di fare, consapevole di aver operato sino ad oggi con imparzialità e nell'esclusivo interesse pubblico».

Corsini ha ringraziato il commissario straordinario Pietro Verna, che è subentrato in questo periodo alla guida dell'authority, «per l'ottimo lavoro svolto in questi mesi. Il commissario - ha sottolineato Corsini - si è dedicato alla gestione dell'ente con grande passione, correttezza, professionalità ed equilibrio».

Lasciando la sede di Palazzo Rosciano, Verna si è detto «orgoglioso di aver fatto parte di questa squadra. Ringrazio tutti - ha aggiunto - per la collaborazione. Sono stati sei mesi intensi. Me ne vado via così come sono entrato, in punta di piedi, serbando la convinzione di aver fatto il mio dovere. Auguro al presidente Corsini un buon lavoro».

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail