ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

31 marzo 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:41 GMT+2



26 marzo 2020

Filt Cgil, sfruttare le aree retroportuali per evitare la congestione dei porti

Colombo e De Rose: sono pronte a dare immediato sbocco alla gestione del traffico container da e per il nostro Paese

Filt Cgil ha sollecitato il maggiore utilizzo delle aree retroportuali per decongestionare i porti italiani. Replicando alle preoccupazioni delle associazioni datoriali del settore e della politica sul rischio di congestionamento dei porti per effetto delle restrizioni indicate dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri dello scorso 23 marzo per affrontare l'emergenza Covid-19, i segretari nazionali dell'organizzazione sindacale, Natale Colombo e Michele De Rose, hanno sostenuto che «la risposta al collasso temuto è di facile attuazione considerando la dotazione infrastrutturale diretta ed indiretta del nostro sistema portuale». «Le aree retroportuali immediatamente collegate ai principali porti del nostro Paese - hanno specificato - sono la soluzione ideale affinché la temuta congestione non prenda il sopravvento».

«Rivalta Scrivia, Piacenza, Padova, Vicenza, Verona, Marghera, Trieste Fernetti, Cervignano del Friuli, Santo Stefano di Magra a La Spezia, Nola, Marcianise, Gioia Tauro - hanno evidenziato i dirigenti nazionali della Filt Cgil - sono solo alcune delle aree retroportuali pronte a dare immediato sbocco alla gestione del traffico container da e per il nostro Paese. Il lavoro portuale e dell'autotrasporto non può fermarsi nello scarico e carico merci e quindi delle navi che ci consentono una movimentazione annua di circa 12 milioni di teu, elementi irrinunciabili per il nostro Pil».

«Continuare a movimentare le merci - hanno sottolineato Colombo e De Rose - vale a far vivere la nostra economia senza inficiare i dispositivi in atto per il contenimento dell'epidemia e, quindi, nel rispetto delle dovute selezioni verso le merci funzionali alle produzioni ed al commercio dei beni essenziali».

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail