ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04:54 GMT+2



29 settembre 2020

Sarà pari al 50,01% la quota di HHLA nel nuovo terminal PLT di Trieste

Titzrath: in quanto porto più settentrionale del Mediterraneo, Trieste costituisce la porta meridionale per l'Europa centrale ed orientale

Sarà pari al 50,01% la quota del capitale di Piattaforma Logistica di Trieste che sarà acquisita dalla società terminalista tedesca HHLA ( del 29 settembre 2020). Lo ha reso noto l'azienda di Amburgo ricordando che l'investimento, per il quale è stato firmato ieri uno specifico contratto, è il terzo effettuato all'estero da HHLA dopo quelli realizzati ad Odessa, in Ucraina, e a Tallinn, in Estonia.

«Negli ultimi anni - ha sottolineato Angela Titzrath, amministratore delegato di HHLA - la regione adriatica si è sviluppata in modo molto dinamico. In quanto porto più settentrionale del Mediterraneo, Trieste costituisce la porta meridionale per l'Europa centrale ed orientale. L'investimento - ha aggiunto - costituisce un'espansione strategica della nostra attuale rete portuale e intermodale. Il terminal ci offre l'opportunità di promuovere e di partecipare attivamente a traffici merci nuovi e in divenire ed evidenzia le nostre ambizioni di crescita in ambito internazionale».

HHLA ha ricordato che il nuovo terminal di Trieste, che si prevede entrerà in servizio nel primo trimestre del prossimo anno, avrà una capacità inizialmente di traffico annua di circa 300mila container teu, 90mila unità ro-ro e 700mila tonnellate di altre merci varie.


PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail