ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:54 GMT+2



12 ottobre 2020

L'indiana Jalesh Cruises non riprenderà l'attività che era stata sospesa a causa della pandemia

La compagnia crocieristica aveva iniziato ad operare nell'aprile 2019

Dopo neppure un anno dall'avvio delle operazioni la compagnia crocieristica indiana Jalesh Cruises ha gettato la spugna annunciando che non riprenderà l'attività che era stata sospesa dallo scorso marzo a causa degli effetti della pandemia di Covid-19 e dopo che la sua unica nave, la Karnika, era stata posta sotto sequestro a Mumbai dal tribunale dell'ammiragliato su istanza dei creditori della compagnia. La Karnika, che è stata costruita nel 1989 dall'italiana Fincantieri per la compagnia Princess Cruises e battezzata con il nome di Crown Princess, è lunga 245 metri, larga 32 metri ed ha una capacità di 1.600-1.800 passeggeri.

Jalesh Cruises, attraverso la Zen Cruises, è controllata da Subhash Chandra, presidente dell'indiana Essel Group, e dalla sua famiglia, mentre il 25,75% del capitale della compagnia crocieristica è detenuto dall'indiana Delta Corp Ltd. L'attività della Karnika è iniziata nell'aprile 2019 con crociere da Mumbai a Goa, per poi ampliare il proprio raggio d'azione al Medio Oriente con crociere in partenza da Abu Dhabi.


PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail