ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

26 novembre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 13:54 GMT+1



3 novembre 2020

Carnival e Royal Caribbean annunciano l'estensione della sospensione di attività crocieristiche

Cancellate diverse operazioni sino a fine anno

Non riesce ancora a trovare alcuna regolarità la programmazione degli itinerari crocieristici pianificata dalle principali compagnie di navigazione con lo scopo di riprendere la normale attività bruscamente interrotta la scorsa primavera dal dilagare nel mondo della pandemia di Covid-19. Le americane Carnival Corporation e Royal Caribbean Cruises, le due aziende leader del mercato, sono state costrette ad annunciare un'ulteriore sospensione delle rispettive operazioni.

Carnival ha reso nota la decisione di estendere sino a fine anno la cancellazione delle partenze delle crociere in Nord America realizzate dalle sue compagnie Carnival Cruise Line, Cunard North America, Holland America Line, Princess Cruises e Seabourn. «Le nostre prime responsabilità e principali priorità - ha spiegato l'amministratore delegato di Carnival Corporation, Arnold Donald - sono sempre il rispetto e la protezione dell'ambiente e la salute, la sicurezza e il benessere dei nostri ospiti, delle persone delle comunità con cui entriamo in contatto, dei nostri equipaggi e dei nostri dipendenti a terra. Continuiamo a lavorare con lo statunitense Centers for Disease Control and Prevention e con i governi mondiali e le autorità sanitarie pubbliche nonché con i migliori esperti medici e scientifici di tutto il mondo su un piano globale per l'eventuale ripresa delle crociere in Nord America. Con la loro guida collegiale abbiamo sviluppato e continuiamo ad aggiornare i nostri avanzati protocolli per la salute e la sicurezza nel migliore interesse dei nostri ospiti, degli equipaggi e della salute pubblica in generale. Non vediamo l'ora di accogliere i nostri ospiti a bordo delle navi non appena riprenderemo le nostre operazioni crocieristiche negli Stati Uniti».

Anche Royal Caribbean ha annunciato l'estensione della sospensione di tutte le attività crocieristiche del gruppo sino al prossimo 31 dicembre, con l'eccezione delle crociere con partenza da Singapore. Il gruppo americano ha ricordato che, inoltre, la propria compagnia Celebrity Cruises ha già sospeso il proprio programma crocieristico invernale 2020-21 in Australia e in Asia e che la propria compagnia Azamara ha già sospeso il proprio programma crocieristico invernale 2020-21 in Australia e Nuova Zelanda, in Sud Africa e in Sud America.

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail