ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

3 marzo 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:49 GMT+1



27 gennaio 2021

Positive prestazioni per il registro navale italiano

L'ICS pubblica l'edizione 2020/2021 della Flag State Table

La Confederazione Italiana Armatori (Confitarma) ha reso noto che nell'ultima Tabella delle prestazioni dello Stato di bandiera (2020/2021) pubblicata dall'organizzazione armatoriale International Chamber of Shipping (ICS) emerge che le distinzioni tra bandiere “tradizionali” e registri aperti non sono più significative. Accanto a diversi registri europei e bandiere come il Giappone - ha specificato Confitarma - vi sono molti registri aperti che rispondono agli standard più elevati. In particolare, la confederazione armatoriale italiana ha evidenziato che tra i dieci più grandi registri navali (per tonnellaggio di portata), che coprono oltre il 70% della flotta mondiale, nessuno ha più di due indicatori di prestazioni potenzialmente negative e cinque non ne hanno alcuno, tra i quali l'Italia.

In occasione della pubblicazione della Flag State Table, il segretario generale dell'ICS, Guy Platten, ha osservato che «c'è ancora un certo numero di stati di bandiera più piccoli che hanno molto lavoro da fare per migliorare notevolmente le loro prestazioni e gli armatori dovrebbero considerare molto attentamente la prospettiva di utilizzare queste bandiere, che possono essere percepite come inferiori agli standard».

LineaMessina

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail