ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

3 marzo 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 08:40 GMT+1



11 febbraio 2021

DSV Panalpina archivia un anno record

Calo dei volumi movimentati per via aerea e marittima nell'ultimo trimestre

Terminato l'effetto dell'acquisizione dell'elvetica Panalpina, completata nell'agosto 2019 ( del 19 agosto 2019), che ha consentito al gruppo logistico danese DSV di registrare per cinque trimestri consecutivi incrementi a due cifre dei ricavi, nell'ultimo trimestre del 2020 il volume d'affari del nuovo gruppo DSV Panalpina ha mostrato un'attenuazione della crescita, stabilendo tuttavia il nuovo valore trimestrale record. Nel periodo ottobre-dicembre dello scorso anno, infatti, i ricavi dell'azienda si sono attestati a 31,7 miliardi di corone danesi (4,3 miliardi di euro), con un incremento del +5,3% sull'ultimo trimestre del 2019 quando era stato segnato il precedente picco storico trimestrale. Il nuovo record è stato conseguito grazie al valore mai raggiunto in precedenza dei ricavi generati dalle spedizioni aeree e marittime movimentate dal gruppo che è risultato pari a quasi 20,0 miliardi di corone danesi, con un rialzo del +10,4% sul quarto trimestre dell'anno precedente e un aumento di 817 milioni di corone sul precedente record del secondo trimestre del 2020. In calo, invece, i ricavi prodotti dalle spedizioni per via stradale, che sono ammontati a 8,0 miliardi di corone danesi (-0,3%), e dalle altre attività logistiche, che hanno totalizzato 4,5 miliardi (-4,4%).

Nell'ultimo trimestre del 2020 il gruppo ha registrato un EBITDA di 3,6 miliardi di corone danesi (+25,0%), con un apporto di 2,0 miliardi dalle spedizioni aeree e marittime (+33,2%), di 640 milioni dalle spedizioni stradali (+22,1%) e di 873 milioni dalle altre attività (+15,8%). L'utile operativo è stato pari a 2,6 miliardi di corone danesi (+46,6%), di cui 1,8 miliardi dalle spedizioni via aereo e via mare (+49,8%), 420 milioni dalle spedizioni via strada (+54,4%) e di 456 milioni dalle altre attività (+34,1%). L'utile netto è stato di 1,2 miliardi di corone danesi (+169,7%).

Il gruppo DSV Panalpina ha chiuso l'intero esercizio annuale 2020 con ricavi record pari a 115,9 miliardi di corone danesi, con una progressione del +22,4% sull'esercizio precedente, segnando nuovi record dei ricavi generati dalle spedizioni aeree e marittime, che sono stati pari a 73,7 miliardi (+44,1%), e dalle altre attività logistiche, che sono ammontati a 14,6 miliardi (+1,5%), mentre i ricavi derivanti dalle spedizioni stradali sono calati del -3,9% scendendo a 30,4 miliardi. EBITDA ed EBIT hanno raggiunto valori record pari rispettivamente a 13,6 miliardi di corone danesi (+31,7%) e 9,5 miliardi (+43,1%), con un apporto di 7,00 miliardi dalle spedizioni aeree e marittime (+55,9%), 1,4 miliardi dalle spedizioni stradali (+11,1%) e 1,2 miliardi dalle altre attività logistiche (+14,6%). Nuovo record anche per l'utile netto che è stato di 4,3 miliardi di corone danesi (+14,9%).

Se nell'intero 2020 hanno raggiunto valori record anche i volumi di spedizioni movimentate dal gruppo per via aerea e per via marittima, che sono risultati pari rispettivamente a quasi 1,3 milioni di tonnellate (+18,8%) e 2,2 milioni di container teu (+15,6%), nell'ultimo trimestre dell'anno, invece, è stata registrata un flessione con 325mila tonnellate di carichi movimentati per via aerea (-26,5%) e con 548mila contenitori trasportati per via marittima (-13,7%).

Il gruppo logistico danese prevede di concludere l'esercizio annuale 2021 con un EBIT prima delle voci straordinarie compreso tra 10,5 miliardi e 11,5 miliardi di corone danesi.




LineaMessina

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail