ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 aprile 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:52 GMT+2



12 marzo 2021

La pandemia sta avendo un forte impatto negativo sul business portuale della Global Ports Holding

Lo scorso anno il traffico crocieristico nei terminal del gruppo è calato del -76%

Nel 2020 la divisione portuale del gruppo turco Global Ports Holding (GPH), che è incentrata principalmente sul settore delle crociere, è stata particolarmente colpita dagli effetti della pandemia di Covid-19. Lo scorso anno i ricavi della divisione hanno registrato un calo del -41% rispetto al 2019 essendosi attestato a 395,9 milioni di lire turche (44 milioni di euro), importo che è al netto dell'impatto del principio contabile IFRIC 12 relativo agli accordi per servizi in concessione che nello specifico è stato applicato alle attività terminalistiche per le crociere a Nassau. Nel 2020 la divisione portuale di GPH ha totalizzato un EBITDA rettificato consolidato di 127,1 milioni di lire turche, con una diminuzione del -71% sull'esercizio annuale precedente.

Lo scorso anno i terminal crociere del gruppo hanno movimentato un traffico di soli 1,3 milioni di passeggeri, con una contrazione del -76% rispetto al 2019, volume di traffico che è stato realizzato essenzialmente nel primo trimestre quando ancora i governi non avevano avviato le misure di limitazione alla mobilità necessarie per contenere la pandemia.

Nel solo quarto trimestre del 2020 la divisione portuale ha registrato ricavi pari a 375,9 milioni di lire turche, con una flessione del -33% sul corrispondente periodo dell'anno precedente, ed un EBITDA rettificato consolidato di 14,1 milioni (-85%).




PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail