ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 aprile 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:27 GMT+2



25 marzo 2021

La pandemia ha avuto un rilevante impatto sull'import-export dell'Unione Europea

Nel 2020 il saldo della bilancia commerciale dell'UE ha registrato un avanzo di 217 miliardi di euro

Nel 2020 l'impatto della pandemia di Covid-19 sulle economie ha causato un notevole calo degli scambi con l'estero dell'Unione Europea a 27 Stati, con flessioni del -9,4% delle esportazioni e del -11,6% delle importazioni rispetto all'anno precedente. Eurostat, inquadrando tali evoluzioni nell'ultimo decennio, ha rilevato che se il tasso di crescita delle esportazioni europee, dopo aver segnato valori percentuali particolarmente elevati nel 2011 (+12%) e nel 2012 (+12%), è rimasto positivo sino al 2019 per poi ridursi drasticamente nel 2020, il tasso di incremento dell'import europeo ha raggiunto il picco nel 2011 (+12%) seguito da modeste fluttuazioni tra il 2012 e il 2015, per poi crescere in modo significativo nel 2017 e 2018 e chiudere il decennio con un netto calo nel 2020.

L'istituto di statistica dell'UE ha reso noto oggi che nel 2020 il saldo della bilancia commerciale dell'Unione Europea ha registrato un avanzo di 217 miliardi di euro e che, osservando l'andamento nel tempo, dopo aver registrato un piccolo disavanzo nel 2011, la bilancia commerciale dell'UE ha successivamente conseguito avanzi raggiungendo un picco di 264 miliardi di euro nel 2016. L'avanzo è quindi diminuito nel 2017 e 2018 per poi aumentare nuovamente nel 2019 e nel 2020.




PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail