ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 settembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03:00 GMT+2



14 settembre 2021

Il gruppo logistico elvetico Militzer & Münch apre filiali in Bosnia ed Erzegovina e Montenegro

Belgrado sarà l'hub del gruppo per l'area dei Balcani occidentali

Il gruppo logistico elvetico Militzer & Münch (M&M) ha incrementato la propria presenza nei Balcani aprendo due sedi in Bosnia ed Erzegovina e in Montenegro situate nelle capitali di entrambe le nazioni, Sarajevo e Podgorica. L'azienda svizzera ha motivato la decisione di attivare le due filiali ritenendo che entrambi i mercati nazionali abbiano un notevole potenziale di ulteriore crescita.

Inoltre, specificando che la propria filiale costituita nel 2019 in Serbia sta dando risultati superiori alle attese, M&M ha reso noto che in futuro la Serbia fungerà da hub per il gruppo relativamente alla regione dei Balcani occidentali. «Molti clienti con cui lavoriamo in Serbia - ha spiegato Nikola Vasiljevic, amministratore delegato delle due nuove filiali balcaniche e direttore generale di Militzer & Münch Serbia - sono attivi anche negli altri mercati della regione. Questi clienti provengono principalmente dai settori della moda e del tessile, da quello automobilistico e da quello chimico. Quindi le due nuove filiali nazionali trasporteranno soprattutto merci per le aziende di queste industrie».

Ricordando che i traffici destinati alla Bosnia ed Erzegovina e al Montenegro raggiungono le loro destinazioni attraverso la capitale serba, l'amministratore delegato di Militzer & Münch Serbia, Filip Simovic, ha reso noto che M&M ha recentemente acquisito la struttura logistica di Belgrado che in precedenza l'azienda utilizzava in affitto.


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail