ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

26 settembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 00:35 GMT+2



15 settembre 2021

Accordo tra Navantia, Windar Renovables e Harland & Wolff per la costruzione di strutture per parchi eolici marini

Il mercato britannico dell'energia eolica offshore è il secondo al mondo dopo quello della Cina

Il gruppo navalmeccanico spagnolo Navantia e la connazionale Windar Renovables, società specializzata nella realizzazione di parchi eolici, hanno siglato un accordo con il cantiere navale Harland & Wolff (H&W) di Belfast per sviluppare congiuntamente progetti per la costruzione di strutture per parchi eolici marini, principalmente nel Regno Unito, mercato dell'energia eolica offshore che è il secondo al mondo dopo quello della Cina.

I sottoscrittori dell'intesa hanno spiegato che l'accordo è stato siglato anche alla luce del piano “Ten Point Plan for a Green Industrial Revolution” lanciato a fine 2020 dal governo di Londra con l'obiettivo di fare del Regno Unito un leader mondiale nel settore delle tecnologie verdi, piano che secondo le previsioni mobiliterà 12 miliardi di sterline (oltre 14 miliardi di euro) di investimenti pubblici a cui si aggiungeranno potenzialmente investimenti privati pari a tre volte questa cifra.

Inoltre è stato evidenziato che la collaborazione consentirà di unire l'esperienza e la tecnologia di Navantia a Windar nella costruzione di fondazioni fisse e galleggianti con la capacità produttiva di H&W, che è il cantiere navale con la più grande area industriale del Regno Unito.

«La decisione di stringere un'alleanza tra Harland & Wolff e Navantia nel campo dell'energia eolica offshore - ha spiegato il presidente di Navantia, Ricardo Domínguez - giunge dopo due anni di continua collaborazione in progetti nel settore della difesa, che ha consentito di consolidare un rapporto di fiducia che ora si estende ad altri settori d'attività di entrambe le aziende. L'inclusione di Harland & Wolff nella partnership Navantia-Windar offre al settore offshore un'area industriale di circa cinque milioni di metri quadrati e una capacità senza precedenti per affrontare progetti eolici offshore, con un particolare interesse per le soluzioni galleggianti che richiedono ampi spazi per il montaggio e lo stoccaggio».


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail