ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 ottobre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03:44 GMT+2



23 settembre 2021

Miglioramento dei risultati semestrali delle greche Anek e Attica

Nei primi sei mesi di quest'anno i ricavi dei due gruppi sono aumentati rispettivamente del +5,1% e +4,4%

Dopo due semestri di calo, nella prima metà di quest'anno i ricavi della compagnia di navigazione greca Anek Lines, che opera una flotta di traghetti, sono tornati a crescere essendo ammontati a 58,2 milioni di euro, con un incremento del +5,1% sul primo semestre del 2020 quando - a causa del primo impatto della pandemia sulle attività dell'azienda - avevano segnato una diminuzione del -23,6% sui primi sei mesi del 2019.

Se nel primo semestre del 2021 i soli ricavi generati dalle navi della Anek impiegate sulle rotte nazionali greche sono calati del -7,0% essendo stati pari a 17,3 milioni di euro, quelli generati dai servizi internazionali sono aumentati del +9,6% a 36,3 milioni di euro e in rialzo sono risultati anche i ricavi prodotti da altre attività che si sono attestati a 4,6 milioni di euro (+25,3%).

I costi operativi hanno totalizzato 55,6 milioni di euro (+3,2%). Anek ha chiuso la prima metà del 2021 con valori di EBITDA, EBIT e utile per gli azionisti tutti di segno negativo e pari rispettivamente a -721mila euro, -6,1 milioni di euro e -12,1 milioni di euro contro risultati anch'essi di segno negativo e pari a -2,3 milioni, -7,9 milioni e -13,2 milioni di euro nel primo semestre dello scorso anno.

Nei primi sei mesi del 2021 il traffico dei passeggeri trasportato dalla flotta di Anek ha segnato una contrazione del -7,6% essendo stato di 159mila persone, mentre sono aumentati sia i veicoli privati che le unità di carico trasportate pari rispettivamente a 47mila unità (+51,6%) e 66mila unità (+8,2%).

Nella prima metà del 2021 anche il gruppo armatoriale greco Attica, che opera servizi traghetto con i marchi Superfast Ferries, Blue Star Ferries, Hellenic Seaways e Africa Morocco Link (AML), ha registrato una ripresa del trend di crescita dei ricavi essendosi attestati a 122,2 milioni di euro (+4,4%), di cui 87,8 milioni di euro generati dai servizi marittimi nazionali (+5,9%), 30,7 milioni di euro dai servizi marittimi internazionali (-0,8%), 2,1 milioni di euro dalle vendite a bordo sulle rotte nazionali (+5,1%) e 1,5 milioni di euro dalle vendite a bordo sulle rotte internazionali (+43,5%).

Nei primi sei mesi di quest'anno Attica ha totalizzato costi operativi pari a 130,6 milioni di euro (+9,8%). L'EBITDA è stato di 4,4 milioni di euro (+126,4%). Risultato operativo e risultato economico netto sono stati entrambi di segno negativo e pari a -29,0 milioni e -34,0 milioni di euro contro -21,2 milioni e -41,0 milioni di euro nella prima metà del 2020.

Nel primo semestre del 2021 i passeggeri trasportati dalla flotta sono diminuiti essendo stati circa un milione rispetto a 1,1 milioni nella prima metà del 2020, mentre le auto private e le unità di carico trasportate sono aumentati rispettivamente del +23% e +11% circa salendo a 225mila e 180mila unità.





Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail