ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 ottobre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21:23 GMT+2



24 settembre 2021

Nel periodo giugno-agosto Carnival Corporation ha accusato una perdita netta di oltre -2,8 miliardi di dollari

Il gruppo crocieristico annuncia livelli record delle prenotazioni

Il gruppo crocieristico americano Carnival Corporation ha comunicato oggi di aver chiuso il terzo trimestre dell'esercizio 2021, periodo che si è concluso lo scorso 31 agosto, con una perdita netta di -2,84 miliardi di dollari rispetto ad una perdita netta di -2,86 miliardi nel periodo giugno-agosto dello scorso anno.

Inoltre l'azienda ha specificato che i ricavi per giorni di crociera per passeggero relativi al terzo trimestre dell'esercizio 2021 risultano superiori rispetto ai rilevanti rispettivi ricavi registrati nel 2019 prima della pandemia di Covid-19, e ciò a dispetto dell'attuale limitazione degli itinerari crocieristici offerti che è conseguenza delle misure per contenere la crisi sanitaria rispetto ad una vasta gamma di interessanti destinazioni offerte nel 2019.

Carnival ha precisato che l'incremento dei ricavi in termini di GCP è stato in parte trainato dall'eccezionale livello di vendite a bordo delle navi e da altre fonti di introiti.

«Carnival Cruise Line - ha spiegato il presidente e amministratore delegato del gruppo statunitense, Arnold Donald - ha ripreso le attività a luglio offrendo crociere nei Caraibi e in Alaska in qualche modo comparabili a quelle degli anni scorsi e ha raggiunto il 20% in più di introiti per giorni di crociera per passeggero rispetto ai livelli record del 2019, e nonostante i crediti correlati alle crociere cancellate. Anche con una finestra di prenotazioni insolitamente breve e i limiti di capacità - ha sottolineato Donald - la compagnia ha raggiunto un'occupazione di circa il 70%, il che denota la rilevante domanda che sta alla base del nostro principale brand».

Soffermandosi sull'attuale livello della domanda, Donald ha precisato che «il livello delle prenotazioni per la seconda metà del 2022 ha raggiunto un nuovo record storico, incluso il terzo trimestre che - ha ricordato - è per noi tradizionalmente di picco e per il quale si prevede che tutte le nostre navi saranno operative, e ciò malgrado la riduzione delle spese per il marketing». Donald ha reso noto inoltre che Carnival ha aperto anche le prenotazioni per le crociere già programmate per il 2023 registrando «una domanda iniziale senza precedenti».


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail