ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 ottobre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:55 GMT+2



14 ottobre 2021

Lokomotion e RTC festeggiano 20 anni di collaborazione di successo, convinte che si possa fare ancora di più

Sollecitato un miglioramento dell'infrastruttura ferroviaria e condizioni concorrenziali eque rispetto all'autotrasporto

In occasione della celebrazione di vent'anni di collaborazione di successo tra le due aziende iniziata il 15 ottobre 2001 quando il primo treno merci lasciò la stazione di Monaco Riem in direzione Verona, la tedesca Lokomotion e l'italiana Rail Traction Company (RTC) hanno rimarcato quali sono i fattori che ancora frenano la competitività del trasporto ferroviario transalpino rispetto al trasporto stradale. «Insieme ai nostri partner - ha spiegato Armin Riedl, amministratore delegato e fondatore di Lokomotion Gesellschaft für Schienentraktion - trasferiamo ogni giorno circa 800 automezzi pesanti dall'autostrada alla ferrovia, risparmiando così più di 160.000 tonnellate di CO2 nel tratto del Brennero ogni anno. Di questo siamo piuttosto orgogliosi. Stiamo dimostrando come la cooperazione transfrontaliera sia vantaggiosa per il clima ed economicamente profittevole».

L'amministratore delegato di Rail Traction Company, Martin Ausserdorfer, ha rivolto alla politica alcune esortazioni affinché il trasporto ferroviario possa essere ancora più competitivo: «abbiamo bisogno - ha spiegato - che l'infrastruttura venga migliorata e che finalmente le condizioni concorrenziali rispetto alla rete stradale siano eque». Ausserdorfer ha precisato che ciò deve includere non solo i nuovi importanti progetti infrastrutturali, ma anche un'attenta e preventiva manutenzione sulla linea esistente e, soprattutto, un miglior coordinamento tra tutte le parti coinvolte sull'asse del Brennero. A tal proposito il CEO di RCT ha lamentato che, ad esempio, dall'inizio di quest'anno il Brennero è stato inutilizzabile per il trasporto di merci su rotaia per un quarto del tempo totale.

«Al contempo - ha proseguito Ausserdorfer - ci troviamo a concorrere con il traffico stradale, il quale ottiene numerose agevolazioni, come ad esempio quelle riguardanti gli automezzi pesanti a gas. A tal proposito, al cambiamento di pensiero della politica devono finalmente seguire i fatti».

Attualmente la cooperazione tra Lokomotion e Rail Traction Company si concretizza in 10-15 treni al giorno per direzione sulla tratta Verona-Monaco e viceversa, mentre dal 2005 viene servita anche la tratta attraverso Tarvisio. Con più di 145mila treni, negli ultimi 20 anni le due società hanno trasferito quasi 3,6 milioni di viaggi con automezzi pesanti sulla linea del Brennero, passando così dalle strade transalpine alla ferrovia, più rispettosa dell'ambiente e del clima.


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail