ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 novembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:28 GMT+1



22 ottobre 2021

Martedì un incontro del Propeller Club di Trieste su noli marittimi e impatto sull'economia

Riprende la serie di incontri sulle tematiche legate all'economia del mare

Martedì prossimo il The International Propeller Club of Trieste si interrogherà sul forte impatto che la pandemia, per diverse ragioni, ha avuto e sta avendo sui trasporti marittimi e sulle sue conseguenze sull'economia nazionale. Temi affrontati saranno quelli dei noli marittimi, che hanno registrato un aumento esponenziale, della ridotta disponibilità degli spazi a bordo delle navi rispetto a quanto richiesto dal mercato, della scarsa disponibilità dei contenitori vuoti da riempire, della congestione di alcuni porti. Ci si interrogherà su qual è, allo stato attuale, la sofferenza per l'industria nazionale, su quali saranno le ripercussioni sui consumatori e ci si chiederà quale tipo di previsione è possibile formulare per i prossimi mesi e per il 2022.

La serata conviviale, che inizierà alle ore 18.00 nella Sala Piccola Fenice di via San Francesco a Trieste, vedrà come ospiti Giorgio Cuscito (giornalista di Limes e studioso di geopolitica della Cina), Marcelo Marcal (Electrolux Logistics Purchasing Director - BA Europe), Paolo Galli (Electrolux Director Logistics Group Purchasing Freight and Logistics), Valentino Soldan (Benetton - Head of Logistics), Stefano Visintin (presidente Confetra FVG) e Alessandro Santi (presidente Federazione Nazionale degli Agenti e dei Raccomandatari Marittimi). Modererà l'incontro, al quale i relatori Cuscito e Santi parteciperanno in teleconferenza, il giornalista Riccardo Coretti.


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail