ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 novembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:41 GMT+1



25 ottobre 2021

Il cluster marittimo italiano sollecita l'urgente approvazione della legge SalvaMare

Appello di Marevivo, Federazione del Mare, Assonave, Assoporti, Confindustria Nautica, Confitarma, Federpesca, Lega Navale, LIV e Stazione Zoologica Anton Dohrn

Sottolineando che l'inquinamento è un'emergenza planetaria che va affrontata con misure adeguate, Marevivo, Federazione del Mare, Assonave, Assoporti, Confindustria Nautica, Confitarma, Federpesca, Lega Navale, LIV e Stazione Zoologica Anton Dohrn hanno invitato il Parlamento ad approvare urgentemente la cosiddetta legge SalvaMare, l'attuale disegno di legge che include disposizioni per il recupero dei rifiuti in mare e nelle acque interne e per la promozione dell'economia circolare.

Si tratta di un provvedimento che consentirebbe ai pescatori di portare a terra la plastica recuperata con le reti, attualmente ributtata in mare per non commettere il reato di trasporto illecito di rifiuti. Inoltre la legge prevede l'installazione alla foce dei fiumi di sistemi di raccolta per intercettare la plastica prima che arrivi in mare. Il provvedimento si occupa anche di dissalatori, educazione, campagne di pulizia, inquinamento da microfibre, Posidonia oceanica e tanto altro.

Le dieci organizzazioni hanno ricordato che la legge Salvamare, che è uno strumento efficace e concreto che ci chiede anche l'Europa con Green Deal e la Mission Healthy Oceans, è ferma al Senato dopo l'approvazione in Commissione, ed aspetta ora di essere calendarizzata e votata in aula.

PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail