ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28 gennaio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:49 GMT+1



13 gennaio 2022

I porti di Shanghai e Singapore si confermano anche nel 2021 alla testa della graduatoria dei porti container mondiali

In termini di teu movimentati, i due scali hanno registrato incrementi pari rispettivamente a +8,1% e +1,6% del traffico containerizzato che ha segnato nuovi record storici

Nel 2021 il porto di Singapore ha movimentato complessivamente 599,0 milioni di tonnellate di merci, volume che rappresenta un incremento del +1,4% sul 2020 ma un calo del -4,4% sull'anno pre-pandemia del 2019. L'unica voce merceologica ad aver registrato nel 2021 un incremento sia rispetto al 2020 che al 2019 è quella delle rinfuse non petrolifere che lo scorso anno sono state pari a 22,6 milioni di tonnellate, in crescita rispettivamente del +13,0% e del +28,5% sul 2020 e sul 2019. Anche il traffico dei container, in realtà, ha segnato rialzi sia rispetto al 2020 che all'anno precedente, ma solo se questo flusso di carichi viene conteggiato in termini di contenitori da 20' movimentati: nel 2021, infatti, il totale è stato di quasi 37,5 milioni di teu, in aumento del +1,6% sul 2020 e del +0,8% sul 2019. Il traffico containerizzato misurato in tonnellate movimentate, invece, se con 363,7 milioni di tonnellate totalizzate nel 2021 ha registrato una progressione del +1,6% sul 2020, ha però accusato una lieve flessione del -0,4% sul 2019. Lo scorso anno il traffico delle merci convenzionali è ammontato a 21,6 milioni di tonnellate, con un aumento del +17,3% sul 2020 e una diminuzione del -10,9% sul 2019, mentre il traffico delle rinfuse petrolifere si è attestato a 191,0 milioni di tonnellate, in calo rispettivamente del -1,7% e del -12,9% sul 2020 e sul 2019.

Da segnalare che, come atteso, i 37,5 milioni di teu movimentati nel 2021, che costituiscono il nuovo record storico per lo scalo, confermano il porto di Singapore al secondo posto nella graduatoria dei principali porti container mondiali alle spalle del porto di Shanghai che ha ribadito anche lo scorso anno il proprio predominio in questo mercato che detiene ininterrottamente dal 2011 quando ha scavalcato il porto di Singapore ponendosi alla testa della classifica. Shanghai International Port (Group) Co., la società che movimenta l'intero traffico containerizzato del porto di Shanghai, ha infatti reso noto che lo scorso anno nello scalo sono stati movimentati oltre 47,0 milioni di teu, con un incremento del +8,1% sul 2020, volume che rappresenta il nuovo record storico per lo scalo portuale cinese.

Nel solo mese di dicembre del 2021 il porto di Singapore ha movimentato 48,1 milioni di tonnellate di merci, con una riduzione del -3,7% sul dicembre 2020. Il solo traffico dei container è stato pari a 31,5 milioni di tonnellate (-0,2%) ed è stato realizzato con una movimentazione di contenitori pari a meno di 3,2 milioni di teu (-2,2%).




LineaMessina

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail