ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28 gennaio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:58 GMT+1



14 gennaio 2022

CLECAT ritiene più che soddisfacenti le misure del pacchetto “Fit for 55” per il settore del trasporto merci

Per l'associazione, rappresentano un'opportunità per realizzare una rapida transizione verso la mobilità a emissioni zero

CLECAT, l'associazione europea delle aziende di spedizione, trasporti, logistica e servizi doganali, ha reso pubblica oggi la propria posizione sul pacchetto climatico “Fit for 55” presentato lo scorso 14 luglio dalla Commissione Europea ( del 14 luglio 2021), esprimendo nel complesso un parere assai positivo sulle proposte legislative definite da Bruxelles per conseguire gli obiettivi del Green Deal per ridurre del 55% entro il 2030 le emissioni di gas ad effetto serra rispetto ai livelli del 1990. Secondo CLECAT, il pacchetto rappresenta un'opportunità per realizzare una rapida transizione verso la mobilità a emissioni zero. In particolare, l'associazione ha apprezzato il fatto che la proposta di regolamento della Commissione UE preveda obiettivi vincolanti più chiari per tutte le modalità di trasporto delle merci.

Relativamente all'autotrasporto, CLECAT ha valutato positivamente la proposta di estendere al trasporto su strada l'ambito di applicazione dell'ETS, il sistema di scambio di quote di emissioni, osservando che una soluzione europea per la fissazione del prezzo del carbonio dovrebbe evitare la proliferazione di sistemi ETS nazionali. L'associazione ha tuttavia precisato che il proprio sostegno alla proposta è condizionato al fatto che gli introiti derivanti dalla tariffazione delle emissioni di CO2 prodotte dall'autotrasporto siano limitati e restituiti al settore dell'autotrasporto sotto forma di programmi di sovvenzioni per finanziare gli investimenti in veicoli ecologici, in tecnologie e in innovazioni infrastrutturali.

CLECAT ha manifestato soddisfazione anche per l'inclusione del trasporto marittimo nel sistema ETS dell'UE e per la volontà di promuovere l'uso di combustibili alternativi sostenibili per lo shipping. Altrettanta soddisfazione è stata espressa per le proposte volte ad aumentare la produzione, l'uso e la fornitura di combustibili alternativi sostenibili per il trasporto aereo.

LineaMessina

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail