ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

31 juillet 2014 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 19:35 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNÉE XXIII - Numéro 8/2005 - AOÛT 2005

Logistica

I vettori marittimi giapponesi migliorano l’offerta di servizi logistici

Sia la NYK che la MOL hanno annunciato iniziative finalizzate ad ampliare o a migliorare i propri servizi logistici e spedizionieristici. La NYK Logistics (Belgium) ha acquistato la società belga Mondia, che aumenterà le capacità di produzione logistica della NYK in relazione a nuove regioni e settori in Europa.

Il gruppo Mondia è un’impresa specializzata in logistica interna o diretta verso l’interno per produttori di macchinari le cui operazioni hanno sede in Belgio (principalmente all’interno di o attorno a Charleroi) ed in Francia (attualmente, Arras e Grenoble). La società effettua operazioni con un parco-veicoli di proprietà.

Secondo la NYK, il personale della Mondia, composto da circa 160 persone, sarà in grado di continuare a servire i propri clienti come prima, mentre i precedenti proprietari manterranno le proprie relazioni con l’attività, al fine di assicurare la continuità con gli attuali clienti e dipendenti.

Nel contempo, la MOL e l’importante spedizioniere nonché fornitore di logistica per conto terzi con sede in Giappone KWE (Kintetsu World Express) stanno lanciando un’alleanza strategica nell’ambito delle proprie attività di spedizioni e logistica aero-marittime. Secondo la MOL, ciò comporterà il miglioramento dei servizi, capitalizzando i punti forti di ciascuna società.

La ragione principale che è stata indicata per la costituzione dell’alleanza è che consentirà alla MOL ed alla KWE di restare all’avanguardia del settore offrendo servizi multimodali, alla luce del predominio dei cosiddetti mega integratori, quali la FedEx e la UPS.

Ai sensi di questa collaborazione, la KWE fungerà quale principale socio della MOL nelle spedizioni aeree, mentre la MOL verrà considerata quale principale socio della KWE per il trasporto marittimo containerizzato. Ciò metterà in grado tutte e due le società di offrire ai propri clienti una gamma più ampia di servizi.

In Cina, un mercato sul quale entrambe le società concentrano la propria attenzione, le sinergie deriveranno dalla combinazione dell’agenda dei servizi di linea della MOL con la rete logistica della KWE. Nel campo della logistica, le due organizzazioni stanno altresì programmando la condivisione delle infrastrutture di trasporto e magazzinaggio, consolidando ed ampliando altresì congiuntamente le proprie capacità informatiche. Secondo la MOL, ciò "consentirà ai clienti di rendere trasparente l’organizzazione delle proprie scorte".

Ci si aspetta che i costi diminuiscano, mediante la collaborazione nelle operazioni di carico, l’approvvigionamento congiunto e la condivisione degli uffici e delle agenzie all’estero. La MOL acquisirà una quota del 5% circa nella KWE, la quale a sua volta acquisirà una quota del 25% circa nella MOL Logistics (Japan) Co Ltd.
(da: Containerisation International, luglio 2005, pag. 23)




FIORE ABB Marine Solutions


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Année XXIII
Numéro 8/2005

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail