ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 septembre 2019 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 06:09 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNÉE XXVII - Numéro 12/2009 - DÉCEMBRE 2009

Trasporto intermodale

Società intermodali uniscono le forze nei Paesi Bassi

Quattro grandi gestori di terminal terrestri nella regione del Nord Brabante, nei Paesi Bassi, hanno unito le forze per offrire ai clienti un servizio intermodale più sostenibile da e per Anversa, Rotterdam ed Amsterdam.

I quattro partner della consociata a proprietà congiunta denominata Brabant Intermodal sono la Oosterhout Container Terminal, la Barge Terminal Tilburg, la ROC Waalwijk e la Inland Terminal Veghel.

Michel van Dijk, portavoce della Brabant Intermodal e dirigente sviluppo attività della Inland Terminal Veghel, precisa: "Si tratta principalmente di un accordo operativo fra gente dal comune modo di pensare che intende razionalizzare tutti quanti i nostri servizi stradali, fluviali e ferroviari.

Ad esempio, tutti noi svolgiamo operazioni fluviali su chiatta distinte alla volta del terminal contenitori Euromax di Rotterdam, con una media di 15-20 scali alla settimana, ma talvolta carichiamo solo quattro-cinque contenitori a chiatta a causa della frammentazione.

Inoltre, si possono perdere facilmente cinque o sei ore da qualche parte in attesa delle chiatte altrui.

In futuro, gli orari assicurati dalle 16 chiatte dei membri della nuova associazione saranno coordinati in modo tale da costituire una soluzione vincente per tutti, sia per i nostri clienti che per noi stessi.

Lo stesso varrà per i due terminal operativi a Tilburg ed Eindhoven, così come per il modo in cui i contenitori in importazione ed esportazione vengono triangolati fra i centri interni al fine di minimizzare lo squilibrio con i container vuoti.

Ad esempio, se la APL ha contenitori in eccesso in una località mentre la UASC ne ha bisogno in un'altra, noi cercheremo di aiutarli a concordare un interscambio immediato.

Stabiliremo infatti una procedura elettronica comune di verifica delle scorte per assistere questo processo".

Quest'anno i quattro terminal si aspettano di movimentare circa 335.000 TEU, mentre altra capacità per 200.000 TEU è disponibile a fini di espansione.

Il raggio d'azione geografico della Brabant Intermodal sarà soggetto ad ampliamenti una volta che esso si sarò affermato e che saranno stati trovati nuovi partner che la pensino allo stesso modo.
(da: ci-online.co.uk, 23.12.2009)



PSA Genova Pra'


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Année XXVII
Numéro 12/2009

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail