ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 02:08 GMT+2



10 ottobre 2001

Due filiali del gruppo American Classic Voyages cancellano 27 crociere

La decisione è stata assunta per allineare la capacità con il livello previsto della domanda

La Delta Queen Coastal Voyages e la Delta Queen Steamboat Company, filiali crocieristiche del gruppo American Classic Voyages Co. (AMCV), hanno annunciato ieri alcuni tagli al loro programma, che comporta la cancellazione di 27 crociere. La Delta Queen Coastal Voyages non effettuerà tre crociere programmate nel 2001, mentre entrambe le compagnie cancelleranno complessivamente 24 crociere nella prima parte del 2002.

La cancellazione delle 27 crociere - ha specificato American Classic Voyages - sarà effettuata nel corso della bassa stagione invernale per meglio allineare la capacità con il livello previsto della domanda.

Ai passeggeri che avevano prenotato gli itinerari cancellati saranno offerti incentivi per partire in altre date.

La Delta Queen Steamboat Company ha una flotta formata da cinque unità fluviali che sono state progettate sullo stile dei grandi piroscafi a ruote della fine del diciannovesimo secolo. Queste imbarcazioni effettuano itinerari sui fiumi Mississippi, Ohio e nella regione nordoccidentale degli Stati Uniti.
La Delta Queen Coastal Voyages gestisce la nave Cape May Light da 224 passeggeri, che è del tutto simile ai grandi piroscafi a vapore dell'inizio del ventesimo secolo. L'unità effettua crociere nel New England, lungo la costa orientale americana e nel sistema St. Lawrence - Grandi Laghi.


PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail