ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 luglio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:22 GMT+2



24 maggio 2004

La car carrier Hyundai No. 105 è affondata dopo una collisione con la petroliera Kaminesan

La nave trasportata 4.191 autovetture

La car carrier Hyundai No. 105, con a bordo un carico di 4.191 autovetture è affondata sabato scorso nei pressi dell'isola di Sentosa, a sei chilometri da Singapore, dopo essere entrata in collisione alle ore 23.45 con la petroliera Kaminesan, in navigazione verso il Far East con un carico di quasi 300.000 tonnellate di greggio.

«Prima della collisione - ha reso noto ieri la Maritime and Port Authority of Singapore (MPA) - il Vessel Traffic Information Service di MPA aveva messo in allerta le due navi. Inoltre le due navi avevano comunicato tra loro».

La nave garage e la VLCC sono state rimorchiate fuori dalle principali rotte che attraversano gli Stretti e poste all'ancora in acque indonesiane. Alle ore 7.15 di ieri la Hyundai No. 105 è colata a picco dopo che l'intero equipaggio della nave, composto da 16 marittimi filippini e quattro coreani, era stato tratto in salvo incolume.

La Hyundai No. 105 fa parte della flotta della sudcoreana EUKOR Car Carriers, compagnia costituita da Wilh. Wilhelmsen, Wallenius Lines, Hyundai Motor Company e Kia Motors Corporation, mentre la Kaminesan è gestita dalla International Energy Transport Co. (IET), società di ship management di Tokyo che opera le petroliere della giapponese Mitsui O.S.K. Lines (MOL).


Evergreen Line
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail