ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 settembre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17.44 GMT+2



4 aprile 2007

Riunione della Med Ports Community a Livorno

L'associazione propone l'istituzione di un tavolo tecnico allo scopo di esaminare lo stato attuale della cooperazione tra Italia, Francia e Spagna in materia di trasporto marittimo

Nei giorni scorsi, presso la sede dell'Autorità Portuale di Livorno, si è tenuta l'assemblea generale di Med Ports Community, l'associazione costituita dai porti mediterranei di Tarragona, Palma, Cartagena, Salerno, Livorno, Bastia Sète e Tolone. La riunione è stata presieduta da Fulvio Bonavitacola, presidente dell'Autorità Portuale di Salerno, che dal dicembre 2005 è anche presidente dell'associazione.

Nel corso dell'incontro è stata esaminata la richiesta del porto di Patrasso di far parte dell'associazione. L'ingresso del porto greco - è stato osservato - assumerebbe una valenza di rilievo in quanto sarebbe rappresentato anche il versante orientale del Mediterraneo.

La Med Ports Community si è anche promotrice dell'invio di una nota ai tre ministri dei Trasporti di Italia, Francia e Spagna per l'istituzione di un tavolo tecnico allo scopo di esaminare lo stato attuale della cooperazione dei tre Paesi in materia di trasporto marittimo, con un approfondimento sulla politica di incentivi agli autotrasportatori che scelgono la nave in alternativa al tragitto stradale; cooperazione da attuarsi nel rispetto dei principi del trattato comunitario di condivisione e di reciprocità. L'associazione si sta impegnando per favorire un incontro tra i ministri dei Trasporti dei tre Paesi e, come ultimo step, un tavolo di lavoro a livello comunitario su tali temi. In particolare, i porti associati si propongono di favorire il raggiungimento di un accordo, attraverso l'adozione di un documento di base, finalizzato a definire criteri di attribuzione degli incentivi agli autotrasportatori e proporre normative in tema di permanenza alla guida, con specifico riferimento ai tempi di lavoro e di riposo dei conducenti che favoriscono l'uso del trasporto via mare.

Tra le iniziative discusse nel corso dell'assemblea vi è stata, inoltre, quella di valutare l'opportunità di effettuare uno studio di fattibilità di un itinerario crocieristico avente Livorno come home-port e gli altri porti dell'associazione come scali di transito. L'idea, corredata dallo studio di fattibilità, sarà proposta alle compagnie di navigazione del settore.


FIORE
ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail