ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:44 GMT+1



22 novembre 2007

Il Comitato Portuale di Ravenna ha approvato il bilancio previsionale 2008 e il programma di lavori 2008-2010

Il dato del traffico registrato dal porto nei primi dieci mesi del 2007 è in linea con quello dello scorso anno

Ieri il Comitato Portuale di Ravenna ha approvato all'unanimità il bilancio previsionale 2008 e il programma triennale dei lavori dell’Autorità Portuale per gli anni 2008-2010.

Tra impegni già assunti nel 2007 e in programma per il 2008, il bilancio di previsione include lavori, già con finanziamenti certi, per 157 milioni di euro. Questo significa che, oltre ai lavori in corso e di prossima consegna per un totale di oltre 59 milioni di euro - ha spiegato la port authority - sono programmate gare entro marzo 2008 per 43 milioni di euro e sono previste gare entro il prossimo anno per complessivi 55 milioni di euro. A questi si aggiungono 135 milioni di euro per opere il cui finanziamento è ancora da reperire e che saranno avviate nel triennio 2008-2010.

Fra gli interventi di più immediata realizzazione l’approfondimento del Canale Piomboni ed il risanamento ambientale della Piallassa, la sistemazione dell’avamporto e la realizzazione delle opere a mare di Porto Corsini, il completamento dell’approfondimento a -11,50 del Canale Candiano.

Nel corso della riunione il presidente dell'Autorità Portuale, Giuseppe Parrello, ha commentato il dato relativo alla movimentazione delle merci nel porto nei primi dieci mesi dell’anno, che - ha reso noto - è in linea con il dato dell’anno precedente, ed ha sottolineato la crescita del traffico container, che ha registrato un incremento del 29,42% con particolare riferimento alla movimentazione di container pieni che sono aumentati del 34,47%.

Prima di sciogliere la seduta Parrello, il cui mandato - così come quello del Comitato Portuale - è in scadenza, ha voluto ringraziare tutti i membri del Comitato per aver lavorato in questi anni dialetticamente ma congiuntamente nell’interesse del porto, sia con lui che con gli organi operativi dell’Autorità Portuale, misurandosi con temi importanti e dovendo gestire anche momenti di criticità. Parrello ha auspicato che tutti i membri dell’attuale Comitato Portuale possano essere riconfermati e che il prossimo Comitato ed il prossimo presidente possano lavorare con lo stesso spirito costruttivo e centrato sui problemi, nell’interesse collettivo, con il quale si è lavorato in questi quattro anni. Infine Parrello ha rivolto un saluto ed un ringraziamento particolare al segretario generale della port authority, Guido Ceroni, anch’egli al termine del proprio mandato, per la competenza e la professionalità che, nel proprio ruolo, ha messo al servizio dell’ente in questi anni e grazie alle quali - ha sottolineato - si è sempre lavorato proficuamente sia nei momenti positivi che in quelli più problematici.

ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail