ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 luglio 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12.44 GMT+2



27 aprile 2012

Nel primo trimestre 2012 d'Amico International Shipping riduce la perdita netta a 1,5 milioni di dollari

La compagnia intravede prospettive di miglioramento del contesto operativo

Nel primo trimestre del 2012 la società armatoriale d'Amico International Shipping (DIS) ha registrato una perdita netta di 1,5 milioni di dollari rispetto ad una perdita netta di 4,8 milioni di dollari nei primi tre mesi dello scorso anno. La compagnia ha spiegato che il passivo della prima trimestrale del 2012 è conseguenza dell'attuale debole andamento del settore delle navi cisterna; l'aumento delle tariffe spot nel corso del primo trimestre rispetto alla media del precedente esercizio - ha precisato DIS - ha portato a risultati operativi relativamente soddisfacenti confermando la solida posizione di mercato della società nonostante il difficile scenario in cui opera.

Nei primi tre mesi di quest'anno d'Amico International Shipping ha totalizzato ricavi base time charter pari a 44,5 milioni di dollari (-7,1%), un EBITDA di 5,8 milioni di dollari (+3,4%) ed un EBIT di segno negativo per -3,2 milioni di dollari rispetto a -3,1 milioni di dollari nel primo trimestre del 2011.

In merito all'evoluzione prevedibile dell'attività della compagnia, DIS ha spiegato che «leggeri cambiamenti nel trasporto di prodotti petroliferi via mare hanno incrementato il rapporto tonnellaggio-miglia. Con l'aspettativa di una prolungata dislocazione dei prodotti petroliferi, si stima un miglioramento nel livello di utilizzo delle navi cisterna. L'offerta di tonnellaggio si sta riducendo a causa dei ritardi nella consegna delle navi, della cancellazione di alcuni contratti, della conversione di navi e dell'assenza di ordini significativi per la futura costruzione di nuove navi, portando così ad un'erosione del tasso futuro di crescita netta dell'offerta. La visione di più lungo termine - ha rilevato la compagnia - è positiva, con tassi di utilizzo sempre buoni anche se ogni miglioramento sostanziale dal lato della domanda appare al momento ancora incerto. Vi sono prospettive di miglioramento del contesto operativo anche nel medio termine, grazie ad un atteso incremento della domanda di prodotti petroliferi, sebbene ad un tasso di crescita ancora limitato».

FIORE
ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail