ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

8 dicembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:39 GMT+1



29 novembre 2019

Evergreen formalizza l'ordine con Jiangnan Shipyard e Hudong-Zhonghua Shipbuilding per quattro portacontainer da 23.000 teu

Guangzhou Shipyard ha varato un nuovo cruise ferry per il gruppo armatoriale cinese COSCO Shipping

Il gruppo armatoriale taiwanese Evergreen ha sottoscritto con i cantieri navali cinesi Jiangnan Shipyard e Hudong-Zhonghua Shipbuilding i contratti per la costruzione di quattro grandi portacontainer della capacità di 23.000 teu, formalizzando gli accordi preliminari annunciati lo scorso settembre in concomitanza con la cerimonia di martedì a Pechino per celebrare la fusione tra la China State Shipbuilding Corporation (CSSC), capogruppo dei due cantieri cinesi, e la China Shipbuilding Industry Corporation (CSIC) da cui è nata China Shipbuilding Corporation ( del 10 settembre e 26 novembre 2019).

Jiangnan Shipyard e Hudong-Zhonghua Shipbuilding costruiranno entrambe due delle nuove navi per Evergreen. Il progetto prevede che le portacontainer avranno una stazza lorda di 240mila tonnellate e una capacità nominale di 23.888 teu. Le unità saranno classificate dalla britannica Lloyd's Register e dalla statunitense American Bureau of Shipping.

Intanto il cantiere navale Guangzhou Shipyard International Co., anch'esso del gruppo China Shipbuilding Corporation, ha varato un nuovo cruise ferry per il gruppo armatoriale cinese COSCO Shipping, nave che ha una capacità di 1.370 passeggeri e 2.800 metri lineari di rotabili. L'unità è lunga 208 metri, larga 28,6 metri ed ha una velocità massima di 22,3 nodi.


Logistics Solution
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail