ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 gennaio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:38 GMT+1



5 gennaio 2022

Alla MSC la leadership mondiale del trasporto marittimo containerizzato

La posizione verrà rafforzata in futuro grazie ad un orderbook che prevede l'acquisizione di capacità pari a un milione di teu

Atteso da settimane, il sorpasso è avvenuto e oggi la flotta di portacontainer del gruppo Mediterranean Shipping Company (MSC) ha una capacità superiore rispetto al precedente storico leader mondiale: il gruppo Maersk. Un superamento pari a mezza incollatura, dato che il divario è di soli 1.888 teu, ovvero la capacità di una nave feeder e neppure tra quelle di maggiori dimensioni.

Ad annunciare lo scavalcamento è stata Alphaliner, società specializzata nella raccolta e diffusione di dati inerenti il trasporto marittimo di linea. L'azienda ha specificato che oggi la flotta della MSC è costituita da 645 portacontenitori per una capacità di carico complessiva di 4.284.728 teu, pari al 17,0% del mercato mondiale. Alphaliner ha evidenziato che, contrariamente agli altri principali vettori marittimi containerizzati mondiali che hanno accresciuto la consistenza delle loro flotte attraverso fusioni e acquisizioni, MSC è giunta in cima alla graduatoria globale attraverso una crescita interamente organica. Una modalità di scalata al vertice che probabilmente si interromperà a breve a seguito della prossima acquisizione della compagnia marittima e logistica brasiliana Log-In Logistica che apporterà ulteriori 15.000 teu circa di capacità alla flotta della MSC ( del 16 settembre 2021).

Alphaliner ha precisato che il sorpasso al vertice è avvenuto grazie all'acquisizione da parte di MSC della portacontainer Mexico da 4.992 teu che è stata recentemente noleggiata alla Maersk. MSC aveva comprato questa nave dalla XT Shipping nel giugno scorso per 50,5 milioni di dollari e la sua presa in consegna da parte del gruppo MSC è avvenuta nei primi giorni di quest'anno. La portacontenitori partirà domani da Singapore con il nuovo nome di MSC Mexico.

Se attualmente il divario con la Maersk è assai esiguo, prossimamente MSC consoliderà la propria posizione di leadership grazie ad un portafoglio ordini che attualmente prevede l'acquisizione di ulteriori navi per una capacità totale pari a circa un milione di teu.

Fondato nel 1970, quando l'azienda creata da Gianluigi Aponte fece il suo debutto nel settore della portacontainer acquistando dalla Hapag-Lloyd una nave di 2.900 tonnellate di portata lorda ribattezzata Patricia, oggi il gruppo MSC opera nel comparto del trasporto marittimo containerizzato con i marchi MSC, WEC Lines, Medlog e Linea Messina, è attivo nel settore del terminalismo portuale principalmente attraverso la Terminal Investment Limited (TIL),in quello delle crociere con la MSC Crociere, nel segmento dei traghetti con le compagnie GNV e SNAV, in quello della logistica con Medlog e in altri campi d'attività.

PSA Genova Pra
LineaMessina

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail