ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 dicembre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21.17 GMT+1



2 luglio 2004

Bloccati i conti bancari della compagnia petrolifera russa Yukos

La società si è rifiutata di pagare tasse sui profitti per 3,4 miliardi di dollari

Ieri il tribunale amministrativo di Mosca ha bloccato i conti bancari in Russia della compagnia petrolifera russa Yukos, che si è rifiutata di pagare tasse sui profitti per complessivi 99,4 miliardi di rubli (3,4 miliardi di dollari) richiesti dal ministero delle Imposte (inforMARE del 28 maggio 2004).

L'atto del tribunale rischia di accelerare la corsa di Yukos verso il fallimento. La società petrolifera, il cui titolo oggi sta registrando una forte perdita sul mercato azionario, ha dichiarato che, «come contempla la legge, l'obiettivo del provvedimento esecutivo non è solo il pieno risarcimento di quanto richiesto dai creditori, ma anche la salvaguardia delle normali attività commerciali della società».

L'azione del tribunale - ha ammesso la compagnia petrolifera - «crea un'indiscutibile pericolo di blocco delle attuali attività della Yukos Oil Company, che sono di strategica importanza per l'industria petrolifera ed energetica della Russia, un pericolo per le possibilità della compagnia di pagare le imposte correnti e far fronte ai propri obblighi nei confronti dei creditori».




ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza





Le pagine saranno aperte in una nuova finestra del browser






Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail