ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:08 GMT+1



7 febbraio 2020

TUI vende la Hapag-Lloyd Cruises alla joint venture paritetica TUI Cruises con la Royal Caribbean Cruises

La transazione assegna alla compagnia crocieristica un valore di 1,2 miliardi di euro

La proprietà della compagnia crocieristica Hapag-Lloyd Cruises, attualmente tutta nelle mani del gruppo turistico, alberghiero e crocieristico tedesco TUI, passerà alla TUI Cruises, che è la joint venture 50:50 tra lo stesso gruppo TUI e il gruppo crocieristico statunitense Royal Caribbean Cruises (RCL). Rendendo noto oggi il prossimo trasferimento dell'intero capitale sociale a TUI Cruises, TUI e RCL hanno specificato che la transazione, che si prevede sarà portata a termine la prossima estate, assegna ad Hapag-Lloyd Cruises un valore di 1,2 miliardi di euro.

Il gruppo tedesco e quello americano hanno spiegato che l'operazione si inquadra nella strategia di espandere le loro attività crocieristiche nei segmenti luxury, expedition e premium e che in tale piano si inserisce il potenziamento del marchio Hapag-Lloyd Cruises. Quest'ultima compagnia è stata acquisita dalla TUI nel 1997 e rappresenta l'ingresso nel settore turistico dell'allora gruppo industriale tedesco, in precedenza denominato Preussag. TUI Cruises è stata invece costituita da TUI e RCL nel 2008.

TUI ha precisato inoltre che il rapido ampliamento della propria flotta di navi da crociera avvenuta attraverso TUI Cruises ha subito una battuta d'arresto date le limitate capacità dei cantieri navali in tutto il mondo e pertanto la flotta della compagnia potrà essere ampliata solo nel 2023, 2024 e 2026. Nel primo anno, infatti, TUI Cruises prenderà in consegna una nuova nave ordinata al cantiere navale finlandese Meyer Turku ( del 13 febbraio 2018), mentre nel 2024 e 2026 la compagnia prenderà in consegna altre due unità commissionate al gruppo navalmeccanico italiano Fincantieri ( del 13 luglio 2018). TUI ha specificato che l'integrazione della Hapag-Lloyd nella joint venture con RCL consentirà comunque al gruppo tedesco di partecipare alla crescita del settore crocieristico con un basso livello di investimenti.

Attualmente la flotta della Hapag-Lloyd Cruises è costituita da due navi da crociera di lusso e da tre navi da crociera per spedizioni. Inoltre la compagnia ha ordinato alla società cantieristica VARD del gruppo Fincantieri la costruzione di una nuova nave per spedizioni che sarà presa in consegna nel 2021 ( del 3 luglio 2018).

TUI ha reso noto che utilizzerà i proventi derivanti dalla cessione della Hapag-Lloyd Cruises alla TUI Cruises per rafforzare il bilancio del gruppo e guidarne la trasformazione in un'organizzazione digitale.

PSA Genova Pra'
Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail