ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28. November 2020 Der tägliche On-Line-Service für Unternehmer des Transportwesens 11:52 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS JAHR XXVII - Anzahl 7/2009 - JULI 2009

Legislazione

Regole di Rotterdam: l'ESC non è ancora convinto

L'ESC (Consiglio dei Caricatori Europei) ha dichiarato, malgrado alcuni "miglioramenti vantaggiosi" apportati alla bozza definitiva, la propria "opposizione in generale" alle cosiddette Regole di Rotterdam.

Le regole, che dovrebbero essere sottoscritte a Rotterdam a settembre, sono state ampiamente approvate dalla controparte statunitense dell'ESC, vale a dire la NITL (Lega Nazionale dei Trasporti Industriali), dal Consiglio Mondiale dello Shipping, dagli armatori europei e dalla Camera di Commercio Internazionale con sede a Parigi.

Tuttavia, l'ESC ravvisa pericoli in alcuni dettagli delle Regole e su questo ha ricevuto il supporto della Commissione Europea.

Il segretario generale dell'ESC, Nicolette van der Jagt, spiega al riguardo: "Una delle nostre maggiori preoccupazioni resta quella inerente ai quei caricatori che scelgono di non (ovvero vengono persuasi a non) adeguarsi alla responsabilità ed alle obbligazioni minime citate in diverse parti ai sensi delle Regole di Rotterdam attraverso i "contratti di volume".

Ma siamo ugualmente preoccupati dall'incertezza giuridica relativa a quando verrebbero applicate le Regole; dalle altre ambiguità insite nel testo che potrebbero comportare un incremento della litigiosità; dalla difficoltà di evitare conflitti con altre convenzioni relativa ad una sola modalità; dai cambiamenti nelle disposizioni inerenti all'onere della prova rispetto ad altre convenzioni; dalla difficoltà di procacciarsi l'assicurazione rispetto all'aumento di responsabilità dei caricatori e dalla seria questione per i traffici internazionali sollevata dalle apparenti riduzioni della responsabilità del vettore per la non avvenuta consegna delle merci, nonché dalle opportunità di introdurre informazioni che presentino i necessari requisiti nei documenti di trasporto negoziabili".

Inoltre, rispondendo alle recenti critiche alla presa di posizione negativa dell'ESC rispetto alle Regole, la van der Jagt ha dichiarato che il Consiglio per tutto questo tempo "ha conservato la volontà" di rivedere e modificare le proprie conclusioni ma che non è riuscito a convincersi al riguardo.

L'ESC ha ripetuto il proprio parere secondo il quale, nella loro conformazione attuale, le Regole di Rotterdam non dovrebbero essere sottoscritte o ratificate.
(da: ci-online.co.uk, 30.06.2009)



PSA Genova Pra'


Hotels suchen
Zielort
Ankunftsdatum
Abreisedatum


Inhaltsverzeichnis Erste Seite C.I.S.Co. - Mitteilungen
Jahr XXVII
Anzahl 7/2009

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genua - ITALIEN
tel.: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail: admin@informare.it