ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28. November 2020 Der tägliche On-Line-Service für Unternehmer des Transportwesens 11:10 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS JAHR XXVII - Anzahl 7/2009 - JULI 2009

Studi e ricerche

Aumenta il numero delle portacontainer messe in disarmo

La Alphaliner, società di consulenza marittima con sede a Parigi, ha previsto che la recente riduzione del quantitativo di tonnellaggio per contenitori messo in disarmo rappresenti solamente una situazione temporanea e che entro la fine dell'anno esso sarà nuovamente cresciuto drasticamente fino ad una stima di due milioni di TEU, che equivalgono al 15% della flotta cellulare in servizio.

I consulenti in questione sostengono che l'incremento delle dismissioni delle portacontainer si sia verificato a causa della "riduzione dei traffici di box globali che, unitamente all'aumento delle consegne di nuove navi, ha comportato la saturazione del tonnellaggio".

Nel rapporto, la Alphaliner sottolinea come sia previsto che oltre 2,5 milioni di TEU entrino in servizio nel corso dei prossimi 12 mesi (880.000 TEU nella seconda metà del 2009 e 1,8 milioni di TEU nella prima metà del 2010).

Peraltro, ciò avverrà in un momento di continua debolezza della domanda.

Infatti, molti esperti del settore adesso prevedono significative diminuzioni nei traffici containerizzati globali per quest'anno; le stime, per lo più, si aggirano nella fascia fra il -10% ed il -18%.

Si tratta di una catastrofe, dal momento che il settore solitamente ha realizzato tassi di crescita medi su base annua fra l'8% ed il 10% nel corso di gran parte degli ultimi 20 anni.

Le cifre relative al maggior numero di navi messe in disarmo si possono confrontare con il precedente picco, che era stato raggiunto alla fine di marzo del 2009 attestandosi a 1,42 milioni di TEU (oltre 500 navi).

Da quel momento, alcuni operatori o armatori di linea hanno immesso nuovamente navi nelle operazioni, dal momento che i servizi sono stati prontamente strutturati per l'alta stagione marittima.

Inoltre, le attività di demolizione si sono intensificate dato che alcune compagnie di navigazione hanno scelto di dismettere il proprio tonnellaggio maggiormente inefficiente per quanto riguardo il consumo di carburante e quello con il minor potenziale di proventi e guadagno.

Secondo una ricerca effettuata da Containerisation International, nei primi cinque mesi del 2009 sono stati rottamati slot per oltre 106.000 TEU, un livello questo che si situa già ben oltre i 101.500 TEU venduti ai cantieri di demolizione nell'intero 2008.
(da: ci-online.co.uk, 15.07.2008)



PSA Genova Pra'


Hotels suchen
Zielort
Ankunftsdatum
Abreisedatum


Inhaltsverzeichnis Erste Seite C.I.S.Co. - Mitteilungen
Jahr XXVII
Anzahl 7/2009

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genua - ITALIEN
tel.: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail: admin@informare.it