testata inforMARE
08 de febrero de 2023 - Año XXVII
Periódico independiente sobre economía y política de transporte
20:47 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERSANNO XXXVII - Numero 31 OTTOBRE 2019

TRASPORTO FERROVIARIO

LA NUOVA VIA DELLA SETA È ABBASTANZA MATURA DA SOSTENERE LA RIDUZIONE DELLE SOVVENZIONI?

Ora che è stata grosso modo annunciata una riduzione delle sovvenzioni cinesi al trasporto merci ferroviario eurasiatico, sono cominciate le congetture sulla ulteriore crescita.

Ci sarà una situazione di stallo, un rallentamento o, al contrario, continuerà la crescita sulla Nuova Via della Seta?

Mentre alcuni temono che sarà un fallimento, altri sono più ottimisti che mai.

La Nuova Via della Seta è una bolla di sapone?

Oppure è destinata a durare?

Questo è stato l'argomento di discussione in occasione del secondo RailFreight Webinar svoltosi in preparazione dello European Silk Road Summit, che avrà luogo il 26 e 27 novembre prossimi a Venlo nei Paesi Bassi.

Erik Groot Wassink della Nunner Logistics ed il consulente ferroviario Rob Brekelmans hanno affrontato la questione lo scorso giovedì 17 ottobre a Rotterdam.

Realismo

Il mercato alla fine cambierà, ma la graduale eliminazione dei finanziamenti è necessaria a lungo termine, afferma Brekelmans.

"Continuare a questi ritmi non funzionerebbe.

Questo è l'unico modo per essere competitivi quale opzione di trasporto ad un livello realistico".

Sebbene le sovvenzioni assicurate dal governo cinese abbiano dato impulso ai volumi in modo significativo, hanno anche indotto la realizzazione di un mercato poco realistico.

I governi locali potrebbero offrire incentivi di sino a 5.000 dollari per contenitore a seconda della regione.

La decisione di spedire i carichi in treno potrebbe essere presa in base al solo prezzo.

Soluzioni innovative

Se tali prezzi dovessero mutare, alcuni caricatori potrebbero tornare al trasporto marittimo, ma la Nuova Via della Seta è anche matura abbastanza per continuare ad attirare i volumi, ad esempio dal trasporto merci aereo" afferma Groot Wassink.

"Ci rivolgeremo a soluzioni innovative per restare competitivi".

Secondo lui, è possibile continuare ad offrire tariffe concorrenziali con tali soluzioni.

Ad esempio, dove la Nunner adesso include una tratta stradale dal sud della Cina a Xi'an, la stessa potrebbe essere percorsa in treno.

Questo rende il viaggio due o tre giorni più lungo, ma abbasserà i costi di 300-400 dollari".

Un altro modo per far scendere i costi è quello di effettuare operazioni di treni più lunghi attraverso la Russia, dove le limitazioni alla lunghezza sono diverse da quelle vigenti in Europa.

Tassi di crescita

La crescita dei volumi prevista sulla Nuova Via della Seta secondo Roland Berger è del 72% da qui al 2027.

Tuttavia, tenendo conto degli attuali tassi di crescita, questa dovrebbe essere del 215% da qui al 2027, spiega Alexandr Labinsky della Prognos, che parlerà delle previsioni relative alla Nuova Via della Seta in occasione del summit di Venlo.

Se queste statistiche sono più o meno accurate, ciò significa che la crescita rallenterà in modo significativo.

Tuttavia questo si sta già verificando, come indicano le statistiche degli anni precedenti.

Laddove i volumi sono saliti del 160% nel 2015, si sono incrementati del 35% l'anno scorso, afferma Labinsky.

"E questo in effetti ha senso, perché siamo partiti da zero, il che rende il tasso di crescita logicamente elevato".

Incremento dei prezzi

"La crescita non sembra più possibile, almeno per il momento" ha concluso il mese scorso Hans Reinhard, presidente della InterRail Holding.

"Sebbene il numero delle unità di treni blocco sia aumentato, siano state messe in attività altre piattaforme in Cina ed il numero delle destinazioni in Europa si sia incrementato, né gli operatori ferroviari né le società ferroviarie statali saranno in grado di rimediare a tali riduzioni" ritiene.

"C'è da aspettarsi che le tariffe di marketing per singoli contenitori e gruppi di contenitori salgano nuovamente a partire dal 2020".

Il fatto che le società non possono sopportare da sole i costi inflazionati è altresì confermato dal tavolo di lavoro del webinar, ma pertanto i servizi dovranno essere migliorati, è stato sostenuto.

"Al fine di offrire lo stesso prezzo anche quando le sovvenzioni diminuiranno, occorrerà fare ancora qualche passo.

Ma ci sono sicuramente soluzioni disponibili per restare competitivi".

Spinta al mercato

Inoltre, ci sono sviluppi che indicano un'altra spinta ai volumi, afferma Brekelmans.

"Prendiamo ad esempio il mercato delle batterie elettriche.

Si tratta di un settore in espansione che potrebbe far impennare i volumi di trasporto merci ferroviario se queste batterie potessero essere trasportate su treno in Cina".

Attualmente il governo cinese ha in vigore limitazioni a questo tipo di trasporto.

Secondo alcuni, le regole sono al momento attuale in fase di revisione.

Un'altra di tali spinte è attesa a causa del recente permesso da parte del governo russo accordato al trasporto di derrate fresche in treno, nota Groot Wassink.

Ci si aspetta che la prima spedizione di questo tipo venga trasportata l'anno prossimo.

"I tassi di crescita cambieranno a seconda delle circostanze.

Lo stesso è avvenuto per il trasporto marittimo ed il trasporto merci aereo.

Fortunatamente esistono imprese logistiche che si occupano di pensare alle soluzioni per fronteggiare tali sviluppi".

(da: railfreight.com, 21 ottobre 2019)



CMA CGM sería adquirir la compañía de transporte La Méridionale
Marsella
Negociaciones en curso con el Grupo STEF
Pino Musolino ha sido elegido presidente de MEDPorts
Pino Musolino ha sido elegido presidente de MEDPorts
Túnez
Jordi Torrent ha sido nombrado secretario general de la asociación
Los componentes positivos de los ingresos generados por "certificados blancos" pueden estar sujetos al impuesto sobre el tonelaje
Roma
La Agencia de Impuestos Internos dijo que estaba respondiendo a una instancia del Grupo Grimaldi.
El año pasado el tráfico de contenedores manejado por HPH Trust disminuyó un -7,3%
Singapur
El año pasado el tráfico de contenedores manejado por HPH Trust disminuyó un -7,3%
El descenso de la actividad se produjo en la segunda mitad de 2022
Adjudicado la propuesta de financiación del proyecto para la náutica a ser dado de alta en el puerto de Cagliari
Cagliari
El trabajo se llevará a cabo en tres años
CMA CGM y Autoridad Portuaria de Barcelona han sido autorizados a adquirir el Puerto Seco Azuqueca
Madrid
Luz verde del vigilante antimonopolio español
La tercera carrera por los enlaces marítimos con las Sardas más pequeñas también estará desierta.
Cagliari
Los sindicatos instan a revisar la prohibición de la licitación, particularmente bajo el perfil económico
PROXIMAS SALIDAS
Visual Sailing List
Salida
Destinación:
- orden alfabético
- nación
- aréa geogràfica
En el puerto de Civitavecchia, se ha detenido un tráfico ilícito de residuos directos en África
Civitavecchia
Se incautaron tres lotes de mercancía para un peso total de 32 toneladas
Gruber Logistics abre dos oficinas en Turquía
Gruber Logistics abre dos oficinas en Turquía
Tiempo
El objetivo es aumentar el tráfico hacia y desde Europa a través del puerto de Trieste
El año pasado, el tráfico de mercancías en los puertos españoles creció un 3,5% por ciento.
Madrid
El año pasado, el tráfico de mercancías en los puertos españoles è creció un 3,5%
Reducción del tráfico de tránsito en contenedores. En el cuarto trimestre, hubo un descenso del -1,1% por ciento.
DP World ha sido galardonado con la carrera para hacer una terminal de contenedores en el puerto de Deendayal (Kandla)
Gandhidham
Joint venture Drydocks World-Aker Solutions para modernizar las unidades FPSO
Marfret aumenta la frecuencia del servicio de línea directa Italia-Egipto
Génova
Entrar en un segundo barco
Cargotec y Konecranes registran nuevos récords de ingresos anuales y trimestrales
Helsinki/Hyvinkää
En 2022, el valor de las nuevas órdenes adquiridas por los dos grupos aumentó un 9,8% y un 23,7%, respectivamente.
En 2022 el valor de las nuevas órdenes adquiridas por ABB creció un 6,7%
Zúrich
Los resultados de la actividad comercial registraron un recorte trimestre tras trimestre
El año pasado, el tráfico naval en el estrecho del Bósforo disminuyó un -8,8%
Turquía
El año pasado el tráfico de buques en el Estrecho de Bosphorus è disminuyó un -8,8%
En el último trimestre de 2022, la reducción fue de -5,1%
MSC incluirá el Puerto de Livorno en el West Med-Oriente Medio/India servicio
Ginebra
El enlace tiene una frecuencia semanal
PUERTOS
Puertos italianos:
Ancona Génova Rávena
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Liorna Taranto
Cagliari Nápoli Trapani
Carrara Palermo Trieste
Civitavecchia Piombino Venecia
Interpuertos Italianos: lista Puertos del mundo: Mapa
BANCO DE DATOS
Armadores Reparadores navales y astilleros
Expedicionarios Abastecedores de bordo
Agencias marítimas Transportistas
MEETINGS
En Livorno un tres días de Assoports para profundizar los aspectos de la transformación urbana en la ciudad portuaria
Livorno
Usted se reunirá con dos grupos técnicos ...
El jueves en Milán una conferencia de Fedespedi sobre "La digitalización logística y el PNRR"
Milán
Desde 2020 la Federación ha hecho su contribución a la construcción del Plan
››› Archivo
RESEÑA DE LA PRENSA
L'Algérie investit 500 millions d'euros au Cameroun
(L'Expression)
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
››› Reseña de la Prensa Archivo
FORUM de lo shipping y
de la logística
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› Archivo
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Génova - ITALIA
tel.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
Partita iva: 03532950106
Registrazione Stampa 33/96 Tribunale di Genova
Director: Bruno Bellio
Prohibida la reproducción, total o parcial, sin el explicito consentimento del editor
Búsqueda en inforMARE Presentación
Feed RSS Espacios publicitarios

inforMARE en Pdf
Móvil