testata inforMARE
31 de enero de 2023 - Año XXVII
Periódico independiente sobre economía y política de transporte
04:33 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERSANNO XXXVII - Numero 15 DICEMBRE 2019

INDUSTRIA

AUMENTA LA PRESENZA DEL TRASPORTO EUROPEO A VERONA

L'Interporto Quadrante Europa ha grandi programmi in cantiere.

Esso si accinge ad investire 59 milioni di euro nella propria infrastruttura ferroviaria che apporterà nuovi binari, più treni ed una posizione quale uno dei terminal all'avanguardia nel continente.

L'impianto è già molto ben sviluppato oggi; la Freja si è aggregata ai suoi clienti ad ottobre con il lancio di un nuovo servizio fra Kiel e Verona.

Interporto Quadrante Europa è il poetico nome di uno dei maggiori centri per le merci in Italia.

A sud-ovest della città di Verona ci sono intersezione delle autostrade in direzione sia nord-sud che est-ovest, così come di linee ferroviarie.

Questa ubicazione alquanto vantaggiosa per i traffici consente all'Interporto Quadrante Europa di movimentare complessivamente 28 milioni di tonnellate di merci.

Approssimativamente 8 milioni di tonnellate delle stesse sono movimentate oggi per ferrovia, mentre il resto lo è su strada.

Il tunnel del Brennero apporterà traffici in più

Uno degli obiettivi dell'operazione è quello di dare grande impulso alla quota di attività in loco della ferrovia.

L'operatore statale di infrastrutture ferroviarie RFI ed il Consorzio ZAI che gestisce l'interporto hanno annunciato che le capacità di movimentazione dei treni del centro si apprestano ad essere incrementate.

Il progetto comprende la realizzazione di un nuovo complesso con cinque binari da 750 metri, gru a cavalletto e magazzini.

L'intenzione onnicomprensiva dell'Interporto Quadrante Europa con questi provvedimenti è quella di incrementare le proprie capacità e di mettersi nella condizione di essere in grado di gestire la crescita attesa delle attività di trasporto merci ferroviario.

In particolare, gli operatori si aspettano che i volumi di traffico merci si incrementino una volta che sarà stato completato il tunnel di base del Brennero e che la rete ferroviaria ad alta velocità sarà stata completata nella parte orientale italiana.

In aggiunta a ciò ci sono gli obiettivi dell'Unione Europea, che richiedono che il 30% di tutto il trasporto merci con percorrenza superiore ai 300 km sia movimentato dalle ferrovie entro l'anno 2030.

La quota dovrà aumentare sino al 50% entro il 2050.

L'investimento complessivo per questo progetto, compreso l'ammodernamento della stazione ferroviaria, giunge fino circa 59 milioni di euro.

L'Unione Europea contribuisce con qualche suo supporto finanziario.

L'iniziativa dovrebbe essere completata entro il 2026.

"Quando il tunnel di base del Brennero inizierà le operazioni nel 2028, il sistema dei trasporti italiano dovrà cogliere le opportunità che si presenteranno" ha sottolineato il direttore generale di RFI Maurizio Gentile.

Matteo Gasparato, presidente del Consorzio ZAI, ha messo in evidenza l'approccio proattivo all'espansione dell'Interporto Quadrante Europa.

"I piani relativi alle infrastrutture locali, nazionali e continentali sono il nostro criterio di valutazione.

Verona è pronta ad assumere un ruolo all'avanguardia fra i terminal europei".

Da Oslo giù fino a Verona

Dalla metà di ottobre di quest'anno un nuovo servizio ferroviario gestito dalla Freja è divenuto uno dei grosso modo 16.000 treni che fanno da navetta da e per l'Interporto Quadrante Europa ogni anno.

La ditta danese di logistica ha istituito il nuovo servizio fra Oslo e Verona in collaborazione con la Color Line Cargo.

La nuova nave Color Carrier salpa da Oslo a Kiel una volta alla settimana.

Le consegne vengono trasferite su un treno merci nel porto tedesco del Mare del Nord.

Il treno dispone della capacità di trasportare 30 rimorchi.

Nella sostanza, è aperto all'uso di parte di chiunque, ma in linea di massima la Freja utilizza la maggior parte della capacità stessa.

Il treno parte da Kiel la domenica pomeriggio e raggiunge Verona il martedì mattina presto.

Oltre ai vantaggi derivanti dalla protezione dell'ambiente, le capacità del treno rappresentano anche un fattore motivante per la Freja.

Un rimorchio può trasportare 29 tonnellate su treno, rispetto alle 24,5 tonnellate su camion.

Oltre a ciò ci sono i ben noti divieti di guida alla domenica, così come altre limitazioni in vigore.

Il collegamento è adatto a tutte le merci e le parti di auto offrono un grande potenziale; la Volkswagen ha un grande spazio nell'Interporto Quadrante Europa.
(da transportjournal.com, 28 novembre 2020)



Nuevo llamamiento de Grimaldi Euromed contra el ok al plan preventivo de Moby
Milán
Fue aprobado por el Tribunal General en Milán el pasado 24 de noviembre
Inteligencia artificial y navegación autónoma
Japón
Son los campos de actividad en los que los japoneses NYK y Gelia cooperarán
El puerto rumano de Constanza ha manejado un tráfico anual récord
Constancia
El puerto rumano de Constanza ha manejado un tráfico anual récord
Los contenedores fueron iguales a 772.046 teu (+ 22,2%)
La satisfacción de Conmitarma con la aprobación del comité parlamentario de la UE de las disposiciones sobre crédito naval
Roma
Durante muchos años, ha sido durante muchos años esforzarse para garantizar que, a efectos de regulación bancaria, el crédito naval se asimile gradualmente a la infraestructura.
PROXIMAS SALIDAS
Visual Sailing List
Salida
Destinación:
- orden alfabético
- nación
- aréa geogràfica
Invertir en la economía azul para crear empleo, aumentar los niveles de ingresos y reducir las emisiones
Losanne
Esto sugiere un estudio científico publicado en "Frontiers in Marine Science"
Inaugurado en Arenzano la nueva Escuela de Alta Formación para Médicos de Bordo
Arenzano
Messina (Asseswners): Es una respuesta concreta a la necesidad real y apremiante de garantizar la salud y la seguridad de las personas que navegan
El año pasado, el tráfico de mercancías en los puertos de Corea del Sur disminuyó un -2,3%
Seúl
Los contenedores fueron iguales a 28,8 millones de teu (-4,1%)
Iniciativa para activar Livorno un camino ITS dedicado a la logística y el transporte
Livorno
A Noghere un nuevo cluster productivo integrado en el puerto de Trieste
Trieste
La Autoridad del Sistema Portuario del Mar Adriático Oriental ha comprado una superficie de 350.000 metros cuadrados
El lunes en Rapallo se celebrará en la primera edición de "Shipping, Transport & Intermodal Forum"
Génova
Se analizará la situación actual y las perspectivas del sector marítimo y logístico.
En Livorno un tres días de Assoports para profundizar los aspectos de la transformación urbana en la ciudad portuaria
Livorno
Dos de los grupos técnicos de la asociación se reunirán: el especializado en el tema de las relaciones puerto-ciudad y el de los urbanistas.
Córcega Sardinia Ferries participa en el proyecto de Neoline para realizar un barco de vela ro-ro
Córcega Sardinia Ferries participa en el proyecto de Neoline para realizar un barco de vela ro-ro
Go Ligure
Se empleará en una ruta transatlántica
El jueves en Milán una conferencia de Fedespedi sobre "La digitalización logística y el PNRR"
Milán
Desde 2020 la Federación ha hecho su contribución a la construcción del Plan
RINA compró American Patrick Engineering
Génova
Es una empresa de consultoría de ingeniería activa principalmente en los campos de infraestructura, transporte y energía renovable.
PUERTOS
Puertos italianos:
Ancona Génova Rávena
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Liorna Taranto
Cagliari Nápoli Trapani
Carrara Palermo Trieste
Civitavecchia Piombino Venecia
Interpuertos Italianos: lista Puertos del mundo: Mapa
BANCO DE DATOS
Armadores Reparadores navales y astilleros
Expedicionarios Abastecedores de bordo
Agencias marítimas Transportistas
MEETINGS
En Livorno un tres días de Assoports para profundizar los aspectos de la transformación urbana en la ciudad portuaria
Livorno
Usted se reunirá con dos grupos técnicos ...
El jueves en Milán una conferencia de Fedespedi sobre "La digitalización logística y el PNRR"
Milán
Desde 2020 la Federación ha hecho su contribución a la construcción del Plan
››› Archivo
RESEÑA DE LA PRENSA
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Reseña de la Prensa Archivo
FORUM de lo shipping y
de la logística
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› Archivo
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Génova - ITALIA
tel.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
Partita iva: 03532950106
Registrazione Stampa 33/96 Tribunale di Genova
Director: Bruno Bellio
Prohibida la reproducción, total o parcial, sin el explicito consentimento del editor
Búsqueda en inforMARE Presentación
Feed RSS Espacios publicitarios

inforMARE en Pdf
Móvil