testata inforMARE
30 janvier 2023 - Année XXVII
Journal indépendant d'économie et de politique des transports
17:01 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERSANNO XXXVII - Numero 15 NOVEMBRE 2019

LEASING

I COSTI OCCULTI DI UN NOLEGGIO DI CONTENITORI

In tempi passati le società di noleggio di container avevano dato impulso ai propri profitti con 'uscite plateali' e rimozioni di merci pericolose che i clienti raramente si erano presi la briga di contestare.

Ma ora i margini sono molto più ristretti ed i portatori di interessi nella filiera distributiva possono a malapena permettersi di ricevere un conto per i costi straordinari non preventivati a bilancio per il noleggio di contenitori.

Il seguente articolo informativo di presentazione dell'assicuratore xChange segnala il rischio che "il danno al contenitore possa lasciare i caricatori in una scomoda posizione finanziaria".

* * *

L'assicurazione dei contenitori: può un'ammaccatura sul vostro container procurare un buco nelle vostre tasche?

Il contenitore è stato un'invenzione rivoluzionaria del 21° secolo.

La "containerizzazione" è cresciuta stabilmente negli ultimi decenni.

I container raggiungono ogni angolo del mondo con l'aiuto delle navi, dei camion e dei rimorchi.

Con tutte queste movimentazioni, il contenitore è esposto ad un sacco di rischi.

Il trasporto marittimo può risultare imprevedibile.

Il cattivo stivaggio, il brutto tempo, la vigilanza impropria e molte altre cause possono comportare un danno al container.

Tale danno potrebbe lasciare i caricatori in una scomoda posizione finanziaria.

I danni al container potrebbero consistere in rottura delle porte, ammaccature, danni da calore, caduta in mare e così via.

Potrebbero esserci momenti in cui è difficile trovare l'origine del danno per vedere chi è il responsabile ai fini della compensazione del danno.

Molti caricatori trascurano l'assicurazione dei contenitori perché vogliono risparmiare sui costi o non vogliono perdere tempo con essa.

Uno spedizioniere di merci senza assicurazione potrebbe dover pagare l'intero valore del container e del carico in caso di perdita totale.

Si tratta di un'enorme svantaggio finanziario nonché seccatura.

Ed è qui che l'assicurazione del contenitore garantisce la sicurezza ai proprietari ed agli utenti dell'equipaggiamento mediante la copertura di un'ampia varietà di rischi.

Sovente l'assicurazione del contenitore può essere facilmente confusa con l'assicurazione del carico.

Mentre quest'ultima protegge il carico all'interno, la prima protegge l'equipaggiamento.

Differenti tipologie di assicurazione del contenitore

Esistono nel mercato molti broker assicurativi del contenitore che offrono l'assicurazione ai proprietari, ai noleggiatori ed agli operatori di container.

Talvolta, i broker assicurativi offrono l'assicurazione del contenitore assieme all'assicurazione del carico.

Le tipologie dell'assicurazione del contenitore variano da broker a broker e a seconda del tipo di danni che si vorrebbero evitare.

In genere, la maggior parte delle assicurazioni coprono i seguenti aspetti:
  • perdita materiale e perdita totale;
  • costi di recupero e manutenzione - copertura completa dell'equipaggiamento (FEC);
  • riparazione dei danni e unità perdute;
  • responsabilità dei terzi (ad esempio del telaio);
  • copertura del valore residuo dell'equipaggiamento.
L'assicurazione del contenitore potrebbe non coprire certe condizioni (e questo può variare):
  • sparizioni misteriose;
  • insolvenza;
  • guasto meccanico/elettrico;
  • errori nella progettazione/produzione;
  • deprezzamento, abitudini contraddittorie di manutenzione.
Quando i contenitori vengono restituiti al proprietario, essi vengono ispezionati per verificarne i danni.

Se si constata la presenza di danni, il proprietario effettua una stima dei costi per la determinazione dei danni e la invia all'utente del container.

L'utente provvede ad un'altra ispezione per verificare nuovamente l'addebito e avvia negoziati in caso di disaccordo.

Gli addebiti vengono quindi regolati per mezzo di broker assicurativi.

Quando l'assicurazione non è una parte contrattuale, l'utente di trova di fronte all'inconveniente di dover pagare di tasca sua.

L'assicurazione del contenitore alla xChange

La Container xChange con l'ausilio della ATS Insurance offre ai clienti l'assicurazione del contenitore.

I fornitori di container possono scegliere di includere l'assicurazione nell'ambito dell'uso del contenitore in ogni transazione che fanno oppure su base caso per caso.

L'assicurazione del contenitore viene sempre pagata dall'utente del container.

Alla Container xChange i clienti possono usufruire di 2 tipologie di assicurazione del contenitore.

L'Assicurazione Base copre il container in relazione ad una perdita totale come la perdita in mare, le sparizioni misteriose o i danni estesi che non possono essere determinati.

L'assicurazione è valida per movimentazioni di sola andata fino a 60 giorni dalla raccolta.

Essa si rinnova automaticamente dopo i 60 giorni a meno che non venga riferito che il contenitore è stato restituito vuoto.

L'Assicurazione Superiore copre tutti i tipi di danni materiali in cui può incorrere un contenitore compresa la perdita totale e ha una fascia di prezzo leggermente più alta.

I danni materiali possono verificarsi a causa di un'oscillazione della nave, da un uso scorretto dei sollevatori delle gru, dal calore, da un deragliamento del treno e così via.

L'Assicurazione Superiore copre ogni costo che sia superiore al Piano di Protezione dai Danni.

L'assicurazione è valida per movimentazioni di sola andata fino a 60 giorni dalla raccolta.

Essa si rinnova su base giornaliera a meno che non venga riferito che il contenitore è stato restituito vuoto.

Oltre alle assicurazioni, c'è anche il Piano di Protezione dai Danni che contribuisce a compensare la regolare manutenzione e riparazione dopo l'uso del contenitore.

Il Piano di Protezione dai Danni è pagato dal fornitore del container.

Qualsiasi costo che sia superiore al Piano di Protezione dai Danni è coperto dall'assicurazione.

Il Piano di Protezione dai Danni è utile quando non si vuole effettuare una valutazione dei danni ogni volta che il contenitore viene restituito per fine noleggio.

Esso provvede a tutti i costi di riparazione se essi ricadono nell'ammontare negoziato ai sensi del Piano.


L'Assicurazione Base per un contenitore da 20 piedi per carichi secchi costa 2,5 dollari, mentre l'Assicurazione Superiore costa 12 dollari; il prezzo varia a seconda delle dimensioni e del tipo di container come mostra la tabella sopra riportata.
(da: theloadstar.com/xchange.com, 28 ottobre 2018)



Intelligence artificielle et navigation autonome
Tokyo
Ce sont les domaines d'activité dans lesquels les Japonais NYK et Ghelia coopéreront
Le port roumain de Constance a traité un trafic annuel record
Constante
Le port roumain de Constance a traité un trafic annuel record
Les conteneurs étaient égaux à 772.046 teu (+ 22,2%)
Satisfaction de Confitarme à l'égard de l'approbation par la commission parlementaire des dispositions relatives au crédit naval
Rome
Depuis de nombreuses années, depuis de nombreuses années, on s'efforce de faire en sorte que, à des fins de réglementation bancaire, le crédit naval soit progressivement assimilé à l'infrastructure.
LES DÉPARTS
Visual Sailing List
Départ
Destination:
- liste alphabétique
- liste des nations
- zones géographiques
Investir dans l'économie bleue pour créer des emplois, augmenter les niveaux de revenu et réduire les émissions
Losanne
Ceci suggère une étude scientifique publiée dans "Frontiers in Marine Science"
Inauguré à Arenzano la nouvelle Ecole de Haute Formation de Médecins de Bordo
Arenzano
Messine (Assarpowners): Il s'agit d'une réponse concrète à la nécessité réelle et impérieuse d'assurer la santé et la sécurité de ceux qui naviguant
L'an dernier, le trafic de marchandises dans les ports sud-coréens a diminué de -2,3%
Séoul
Les conteneurs étaient égaux à 28,8 millions de teu (-4,1%)
Initiative pour activer Livourne un chemin ITS dédié à la logistique et au transport
Livourne
A Noghere, un nouveau pôle de production intégré au port de Trieste
Trieste
Le Port System Authority de la mer Adriatique orientale a acheté une superficie de 350 000 mètres carrés.
Lundi à Rapallo se tiendra dans la première édition de "Transport, Transport & Intermodal Forum"
Gênes
La situation actuelle et les perspectives du secteur maritime et logistique seront analysées.
En Livourne, trois jours d'Assoports pour approfondir les aspects de la transformation urbaine dans la ville portuaire
Livourne
Deux des groupes techniques de l'association se réuniront: celui spécialisé sur le thème des relations port-ville et celui des urbanistes.
La Corse Sardaigne Ferries participe au projet de Neoline pour la réalisation d'un navire à voile roulier
La Corse Sardaigne Ferries participe au projet de Neoline pour la réalisation d'un navire à voile roulier
Ligure
Sera employé sur une route transatlantique
Jeudi à Milan une conférence de Fedespedi sur "La digitalisation logistique et le PNRR"
Milan
Depuis 2020, la Fédération a contribué à la construction du Plan.
RINA a acheté American Patrick Engineering
Gênes
Il s'agit d'une société active de conseil en ingénierie principalement dans les domaines de l'infrastructure, des transports et des énergies renouvelables
L'année dernière, le trafic de marchandises dans le port d'Ancône a diminué de -2,3%
Ancône
Reprise des passagers
PORTS
Ports Italiens:
Ancône Gênes Ravenne
Augusta Gioia Tauro Salerne
Bari La Spezia Savone
Brindisi Livourne Taranto
Cagliari Naples Trapani
Carrara Palerme Trieste
Civitavecchia Piombino Venise
Interports Italiens: liste Ports du Monde: Carte
BANQUE DES DONNÉES
Armateurs Réparateurs et Constructeurs de Navires
Transitaires Fournisseurs de Navires
Agences Maritimes Transporteurs routiers
MEETINGS
En Livourne, trois jours d'Assoports pour approfondir les aspects de la transformation urbaine dans la ville portuaire
Livourne
Vous rencontrerez deux groupes techniques ...
Jeudi à Milan une conférence de Fedespedi sur "La digitalisation logistique et le PNRR"
Milan
Depuis 2020, la Fédération a contribué à la construction du Plan.
››› Archives
REVUE DE LA PRESSE
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Index Revue de la Presse
FORUM des opérateurs maritimes
et de la logistique
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› Archives
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
Numéro de TVA: 03532950106
Presse engistrement: 33/96 Tribunal de Gênes
Direction: Bruno Bellio
Tous droits de reproduction, même partielle, sont réservés pour tous les pays
Cherche sur inforMARE Présentation
Feed RSS Places publicitaires

inforMARE en Pdf
Mobile