testata inforMARE
30 gennaio 2023 - Anno XXVII
Quotidiano indipendente di economia e politica dei trasporti
16:52 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTSANNO XXIX - Numero 6/2011 - GIUGNO 2011

Trasporto marittimo

L'ESC supporta le richieste della Maersk

L'ESC (Consiglio dei Caricatori Europei) con sede a Bruxelles ha dato il suo convinto appoggio alla richiesta della Maersk Line affinché il settore dei contenitori cambi radicalmente se stesso, si renda sostenibile e, di conseguenza, compia il necessario balzo in avanti nei prossimi 50 anni.

Nel corso di un discorso di apertura intitolato "Cambiamento pronto e costante" alla conferenza TOC Europe, svoltasi ad Anversa nei primi giorni di giugno, Elvind Kolding, c.e.o. della Maersk Line, ha richiesto un cambiamento su tre fronti, il cui punto focale è costituito dall'aumento dell'affidabilità del servizio, dalla facilità di fare affari con i clienti e dal rendere i servizi più sostenibili dal punto di vista ambientale.

Tuttavia, il maggior gruppo lobbistico d'Europa nel settore marittimo è altresì apparso scettico in ordine al fatto che i necessari cambiamenti possano aver luogo, sottolineando la pesante eredità di cui il settore ha bisogno di liberarsi.

Nicolette van der Jagt, segretario generale dell'ESC, spiega: "Kolding affronta il problema della pesante eredità che bisogna cercare di lasciarsi alle spalle.

L'affidabilità degli orari è peggiorata negli ultimi anni; la lenta navigazione è stata introdotta senza discuterne con i clienti e ha comportato l'allungamento dei tempi di consegna, il che ha indotto concreti problemi per molti caricatori".

In una dichiarazione ufficiale dell'ESC si sostiene che l'affidabilità non è ancora abbastanza buona, che la contrattazione del trasporto marittimo containerizzato è troppo difficile e complicata per i clienti, mentre le filiere dell'offerta marittima non sono ambientalmente sostenibili.

Aggiunge la van der Jagt: "Non sorprende il fatto che molti caricatori siano disincantati rispetto alle reali intenzioni degli operatori della navigazione di linea quando parlano di migliorare il servizio alla clientela e l'affidabilità del servizio stesso.

La Maersk senza dubbio condivide questo disincanto dei caricatori, dal momento che esso in fin dei conti esprime i sentimenti che i caricatori avvertono da decenni.

Adesso, peraltro, possono mettere in pratica ciò che vanno predicando da sempre".

La Maersk è pronta ad impegnare l'intero settore nel proprio manifesto The New Normal e ha istituito a questo riguardo un sito web specifico a fini di discussione: www.changingthewaywethinkaboutshipping.com.
(da: ci-online.co.uk, 09.06.2011)



Intelligenza artificiale e navigazione autonoma
Tokyo
Sono i campi d'attività in cui coopereranno le giapponesi NYK e Ghelia
Il porto rumeno di Costanza ha movimentato un traffico annuale record
Costanza
Il porto rumeno di Costanza ha movimentato un traffico annuale record
I container sono stati pari a 772.046 teu (+22,2%)
Soddisfazione di Confitarma per l'ok della commissione parlamentare UE alle disposizioni sul credito navale
Roma
Da molti anni - sottolinea la Confederazione - ci battiamo affinché, a fini regolamentari bancari, il credito navale venga gradualmente assimilato a quello infrastrutturale
PROSSIME PARTENZE
Visual Sailing List
Porto di partenza
Porto di destinazione:
- per ordine alfabetico
- per nazione
- per zona geografica
Investire nella Blue Economy per creare posti di lavoro, aumentare i livelli di reddito e ridurre le emissioni
Losanna
Lo suggerisce uno studio scientifico pubblicato su “Frontiers in Marine Science”
Inaugurata ad Arenzano la nuova Scuola di Alta Formazione per Medici di Bordo
Arenzano
Messina (Assarmatori): è una risposta concreta alla necessità reale e impellente di garantire la salute e la sicurezza di chi naviga
Lo scorso anno il traffico delle merci nei porti sudcoreani è diminuito del -2,3%
Seul
I container sono stati pari a 28,8 milioni di teu (-4,1%)
Iniziativa per attivare a Livorno un percorso ITS dedicato alla logistica e ai trasporti
Livorno
A Noghere un nuovo polo produttivo integrato al porto di Trieste
Trieste
L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale ha acquistato un'area di 350.000 metri quadri
Lunedì a Rapallo si terrà la prima edizione di “Shipping, Transport&Intermodal Forum”
Genova
Verranno analizzate la situazione attuale e le prospettive del comparto marittimo e logistico
A Livorno una tre giorni di Assoporti per approfondire gli aspetti della trasformazione urbana nella città portuali
Livorno
Si incontreranno due dei gruppi tecnici dell'associazione: quello specializzato sul tema dei rapporti porto-città e quello degli urbanisti
Corsica Sardinia Ferries partecipa al progetto di Neoline per realizzare una nave ro-ro a vela
Corsica Sardinia Ferries partecipa al progetto di Neoline per realizzare una nave ro-ro a vela
Vado Ligure
Sarà impiegata su una rotta transatlantica
Giovedì a Milano un convegno di Fedespedi su “La digitalizzazione logistica e il PNRR”
Milano
Fin dal 2020 la Federazione dà il proprio contributo alla costruzione del Piano
RINA ha comprato l'americana Patrick Engineering
Genova
È un'azienda di consulenza ingegneristica attiva principalmente nei settori infrastrutture, trasporti ed energie rinnovabili
Lo scorso anno il traffico delle merci nel porto di Ancona è diminuito del -2,3%
Ancona
Ripresa dei passeggeri
PORTI
Porti italiani:
Ancona Genova Ravenna
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Livorno Taranto
Cagliari Napoli Trapani
Carrara Palermo Trieste
Civitavecchia Piombino Venezia
Interporti italiani: elenco Porti del mondo: mappa
BANCA DATI
ArmatoriRiparatori e costruttori navali
SpedizionieriProvveditori e appaltatori navali
Agenzie marittimeAutotrasportatori
MEETINGS
A Livorno una tre giorni di Assoporti per approfondire gli aspetti della trasformazione urbana nella città portuali
Livorno
Si incontreranno due gruppi tecnici...
Giovedì a Milano un convegno di Fedespedi su “La digitalizzazione logistica e il PNRR”
Milano
Fin dal 2020 la Federazione dà il proprio contributo alla costruzione del Piano
››› Archivio
RASSEGNA STAMPA
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Archivio
FORUM dello Shipping
e della Logistica
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› Archivio
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail
Partita iva: 03532950106
Registrazione Stampa 33/96 Tribunale di Genova
Direttore responsabile Bruno Bellio
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso dell'editore
Cerca su inforMARE Presentazione
Feed RSS Spazi pubblicitari

inforMARE in Pdf Archivio storico
Mobile