testata inforMARE

30 de septiembre de 2022 El diario on-line para los operadores y los usuarios del transporte 15:26 GMT+2



Il processo di liberalizzazione

Analisi comparata della competitività delle flotte europee operanti in cabotaggio


Il mercato dei servizi di cabotaggio, disciplinato a livello europeo dal Regolamento CEE 3577/92 del Consiglio del 7 dicembre 1992, prevede come prossime ed ultime tappe del processo di liberalizzazione:


1° gennaio 1999
Liberalizzazione dei servizi di cabotaggio con le isole in tutti i paesi meridionali (Francia, Portogallo, Spagna, Italia e Grecia), con deroga per la Grecia (servizi regolari di passeggeri e di traghetto nonchè di trasporto merci con navi inferiori a 650 TSL).


1° gennaio 2004
Fine della deroga per la Grecia e liberalizzazione definitiva di tutti i servizi di cabotaggio.


La liberalizzazione prevista per il 1° gennaio 1999 è un problema principalmente italiano, rappresentando l'Italia rispettivamente l'81% dei servizi passeggeri ed il 54% dei servizi merci liberalizzati.

La flotta italiana si presenta a tale appuntamento in condizioni di inferiorità competitiva rispetto ai potenziali concorrenti comunitari, determinata da vincoli normativi e contrattuali al di fuori del controllo degli armatori (composizione numerica e nazionalità degli equipaggi, fiscalità, costo del lavoro ed oneri contributivi).

La situazione appare tanto più preoccupante ove si consideri l'elevato numero di occupati del settore e la loro residenza, entrambi concentrati in larga parte in aree meridionali già pesantemente interessate da problemi di disoccupazione.

pagina precedente ]   <      >   [ pagina successiva ]
v
indice ]
Arthur Andersen MBA S.r.l


PSA Genova Pra



Indice Primera página Forum

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Génova - ITALIA
tel.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail