testata inforMARE

9 agosto 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03:53 GMT+2



27 luglio 2022

Il porto di New York ha segnato i propri nuovi record storici di traffico trimestrale e semestrale dei container

Nei primi sei mesi del 2022 ne è stato movimentato un totale pari a 4,9 milioni di teu (+11,4%)

Lo scorso mese, con 845.305 teu movimentati, il porto di New York - New Jersey ha stabilito il proprio nuovo record di traffico containerizzato per il mese di giugno, dato che rappresenta inoltre il secondo risultato assoluto a pari merito con il volume di traffico movimentato a maggio 2022 e secondo solo al record storico di 862.117 teu registrato lo scorso marzo.

Inoltre il 30 giugno scorso il porto americano ha conseguito due record storici relativi ai volumi di container movimentati in un trimestre e in un semestre. Nella prima metà del 2022, infatti, lo scalo ha movimentato un volume record di 4,89 milioni di teu, con un incremento del +11,4% sullo stesso periodo dello scorso anno. Il nuovo picco storico è stato ottenuto grazie ai volumi record di container pieni allo sbarco, ammontati a 2,51 milioni di teu (+12,0%) e di container vuoti, attestatisi a 1,72 milioni di teu (+18,3%). I container pieni all'imbarco sono invece diminuiti del -5,0% scendendo a 664mila teu.

Inoltre lo scalo statunitense ha segnato anche il proprio nuovo record storico di traffico trimestrale dei container con 2,49 milioni di teu movimentati nel periodo aprile-giugno di quest'anno, volume che rappresenta un aumento del +10,4% sullo stesso periodo del 2021. Anche questo risultato è stato ottenuto grazie ai nuovi record di sbarchi di container pieni (1,28 milioni di teu, +12,3%) e di movimentazione di contenitori vuoti (885mila teu, +18,4%). I container pieni all'imbarco hanno totalizzato 340mila teu (-7,7%).


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail