testata inforMARE

28 giugno 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:53 GMT+2



13 giugno 2022

Approvato in Svizzera il progetto di ampliamento della galleria di base del Lötschberg

L'obiettivo è di aumentare la la capacità di traffico ferroviario di passeggeri e merci

La società ferroviaria svizzera BLS ha ottenuto dalla Confederazione elvetica l'approvazione del progetto di ampliamento delle galleria di base del Lötschberg per incrementarne la capacità di traffico di passeggeri e merci, con il Parlamento che il prossimo anno dovrà decidere se il tunnel verrà ampliato a due tubi solo parzialmente oppure interamente. Attualmente solo 14 dei 34,6 chilometri complessivi della galleria di base sono dotati di un secondo tubo, che è stato scavato anche per altri 14 chilometri che tuttavia non sono attrezzati per le operazioni ferroviarie, mentre sui restanti sette chilometri nella parte settentrionale dell'opera è presente un solo tubo. Nel 2023 il Parlamento stabilirà se attrezzare gli ulteriori 14 chilometri del secondo tubo già scavati o se l'intera galleria dovrà essere dotata di due tubi.

I lavori di ampliamento del tunnel dovrebbero iniziare nel 2026. BLS prevede che l'ampliamento parziale dell'opera costerà 973,5 milioni di franchi (936 milioni di euro).


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail