testata inforMARE

3 luglio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 22:42 GMT+2



17 giugno 2022

Protocollo d'intesa per la ZES interregionale ionica Puglia-Basilicata

È stato siglato dall'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio e dal commissario straordinario del governo ZES Ionica

Oggi nella sede dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio è stato sottoscritto un protocollo di intesa tra il commissario straordinario del governo per la Zona Economica Speciale (ZES) Ionica, Floriana Gallucci, e il presidente dell'ente portuale, Sergio Prete, che ha lo scopo di dare concreta attuazione all'istituzione ed al funzionamento della ZES interregionale ionica che copre complessivamente 2.579,41 ettari, di cui 1.518,41 in Puglia dove il porto di Taranto rappresenta lo scalo marittimo di riferimento per tutte le aree interessate dai benefici e dalle agevolazioni della Zona Economica Speciale.

L'intesa siglata nel corso dell'incontro odierno si inserisce nell'ambito delle azioni che le parti stanno portando avanti per dare piena operatività ad uno Sportello Unico Digitale ZES presso il commissario straordinario di governo per la ZES Ionica. Da parte dell'AdSP è prevista l'adozione di un regolamento per la Zona Economica Speciale volto a disciplinare la gestione delle istanze di insediamento e delle procedure amministrative di competenza della stessa, in conformità alla normativa vigente. Inoltre le parti si impegnano ad intraprendere iniziative di marketing e promozione condivise utili a garantire l'attrazione, l'insediamento e la piena operatività delle attività produttive nell'ambito delle aree portuali della ZES Ionica.


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail