testata inforMARE

9 agosto 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03:24 GMT+2



15 luglio 2022

Il consorzio Adani Ports - Gadot ha vinto la gara per la privatizzazione del porto israeliano di Haifa

Il contratto di concessione scadrà nel 2054

Il consorzio costituito dall'indiana Adani Ports and Special Economic Zone (APSEZ) e dall'israeliana Gadot ha vinto la gara per la privatizzazione del porto israeliano di Haifa, che è il secondo principale scalo nazionale, acquisendo quindi i diritti per acquisire l'intero capitale della Haifa Port Company, società che gestisce il porto nell'ambito di un contratto di concessione che scadrà nel 2054, data che rimarrà invariata anche con la nuova proprietà. Il consorzio è partecipato al 70% dal gruppo portuale APSEZ e al 30% dalla Gadot, società chimica che è attiva anche nei settori logistico e marittimo, quest'ultimo attraverso la filiale olandese Chemship.

Lo scorso anno il porto di Haifa ha movimentato un traffico dei container pari a 1,46 milioni di teu e volumi di merci varie e rinfuse pari a 2,56 milioni di tonnellate.


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail