testata inforMARE

25 settembre 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:01 GMT+2



26 agosto 2022

Il presidente del porto di Livorno incontra i sindacati con l'obiettivo di scongiurare lo sciopero

Guerrieri programma riunioni per individuare le migliori soluzioni ai problemi sollevati lavoratori

Con lo scopo di scongiurare uno sciopero prolungato prospettato per i prossimi giorni dai lavoratori portuali di Livorno in caso di mancato accoglimento di proposte in tema di salario, sicurezza e salute, oggi il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Luciano Guerrieri, ha incontrato i rappresentanti dei sindacati. L'obiettivo - ha spiegato Guerrieri - è che «le legittime denunce delle distorsioni nel settore non vadano ulteriormente a pregiudicare la stabilità dei traffici dello scalo portuale, con la fiducia che un serrato quanto serio confronto tra le parti, che l'Autorità faciliterà in ogni modo, possa scongiurare che lo sciopero trovi concreta attuazione».

A conclusione dell'incontro, il presidente dell'AdSP ha reso noto di aver «ascoltato con attenzione e preoccupazione le rivendicazioni dei lavoratori, emerse per altro in un contesto internazionale complesso, caratterizzato da inflazione elevata e crescita ridotta, da difficoltà nella catena logistica e da pressioni dovute alla guerra in Ucraina, in particolare nel settore energetico. Riteniamo - ha precisato Guerrieri - legittime le loro riserve e serie le loro richieste, ma dobbiamo al contempo lavorare insieme, autorità portuale, lavoratori, imprese, armatori e associazioni di categoria per garantire la piena efficienza delle operazioni portuali che rimangono la priorità impregiudicabile per il nostro territorio e la nostra Regione». Guerrieri ha annunciato ulteriori incontri per scongiurare possibili ripercussioni negative sull'attività dello scalo portuale: «dalla prossima settimana - ha affermato - avvieremo una serie di riunioni con i sindacati e le associazioni di categoria interessate, nella speranza di riuscire a individuare le migliori soluzioni ai problemi sollevati lavoratori. Al contempo, dobbiamo però cercare di salvaguardare le esigenze di continuità e operatività indispensabili all'attività di impresa».


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail