testata inforMARE
06 February 2023 - Year XXVII
Independent journal on economy and transport policy
16:24 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERSANNO XXXVII - Numero 15 DICEMBRE 2019

INDUSTRIA

AUMENTA LA PRESENZA DEL TRASPORTO EUROPEO A VERONA

L'Interporto Quadrante Europa ha grandi programmi in cantiere.

Esso si accinge ad investire 59 milioni di euro nella propria infrastruttura ferroviaria che apporterà nuovi binari, più treni ed una posizione quale uno dei terminal all'avanguardia nel continente.

L'impianto è già molto ben sviluppato oggi; la Freja si è aggregata ai suoi clienti ad ottobre con il lancio di un nuovo servizio fra Kiel e Verona.

Interporto Quadrante Europa è il poetico nome di uno dei maggiori centri per le merci in Italia.

A sud-ovest della città di Verona ci sono intersezione delle autostrade in direzione sia nord-sud che est-ovest, così come di linee ferroviarie.

Questa ubicazione alquanto vantaggiosa per i traffici consente all'Interporto Quadrante Europa di movimentare complessivamente 28 milioni di tonnellate di merci.

Approssimativamente 8 milioni di tonnellate delle stesse sono movimentate oggi per ferrovia, mentre il resto lo è su strada.

Il tunnel del Brennero apporterà traffici in più

Uno degli obiettivi dell'operazione è quello di dare grande impulso alla quota di attività in loco della ferrovia.

L'operatore statale di infrastrutture ferroviarie RFI ed il Consorzio ZAI che gestisce l'interporto hanno annunciato che le capacità di movimentazione dei treni del centro si apprestano ad essere incrementate.

Il progetto comprende la realizzazione di un nuovo complesso con cinque binari da 750 metri, gru a cavalletto e magazzini.

L'intenzione onnicomprensiva dell'Interporto Quadrante Europa con questi provvedimenti è quella di incrementare le proprie capacità e di mettersi nella condizione di essere in grado di gestire la crescita attesa delle attività di trasporto merci ferroviario.

In particolare, gli operatori si aspettano che i volumi di traffico merci si incrementino una volta che sarà stato completato il tunnel di base del Brennero e che la rete ferroviaria ad alta velocità sarà stata completata nella parte orientale italiana.

In aggiunta a ciò ci sono gli obiettivi dell'Unione Europea, che richiedono che il 30% di tutto il trasporto merci con percorrenza superiore ai 300 km sia movimentato dalle ferrovie entro l'anno 2030.

La quota dovrà aumentare sino al 50% entro il 2050.

L'investimento complessivo per questo progetto, compreso l'ammodernamento della stazione ferroviaria, giunge fino circa 59 milioni di euro.

L'Unione Europea contribuisce con qualche suo supporto finanziario.

L'iniziativa dovrebbe essere completata entro il 2026.

"Quando il tunnel di base del Brennero inizierà le operazioni nel 2028, il sistema dei trasporti italiano dovrà cogliere le opportunità che si presenteranno" ha sottolineato il direttore generale di RFI Maurizio Gentile.

Matteo Gasparato, presidente del Consorzio ZAI, ha messo in evidenza l'approccio proattivo all'espansione dell'Interporto Quadrante Europa.

"I piani relativi alle infrastrutture locali, nazionali e continentali sono il nostro criterio di valutazione.

Verona è pronta ad assumere un ruolo all'avanguardia fra i terminal europei".

Da Oslo giù fino a Verona

Dalla metà di ottobre di quest'anno un nuovo servizio ferroviario gestito dalla Freja è divenuto uno dei grosso modo 16.000 treni che fanno da navetta da e per l'Interporto Quadrante Europa ogni anno.

La ditta danese di logistica ha istituito il nuovo servizio fra Oslo e Verona in collaborazione con la Color Line Cargo.

La nuova nave Color Carrier salpa da Oslo a Kiel una volta alla settimana.

Le consegne vengono trasferite su un treno merci nel porto tedesco del Mare del Nord.

Il treno dispone della capacità di trasportare 30 rimorchi.

Nella sostanza, è aperto all'uso di parte di chiunque, ma in linea di massima la Freja utilizza la maggior parte della capacità stessa.

Il treno parte da Kiel la domenica pomeriggio e raggiunge Verona il martedì mattina presto.

Oltre ai vantaggi derivanti dalla protezione dell'ambiente, le capacità del treno rappresentano anche un fattore motivante per la Freja.

Un rimorchio può trasportare 29 tonnellate su treno, rispetto alle 24,5 tonnellate su camion.

Oltre a ciò ci sono i ben noti divieti di guida alla domenica, così come altre limitazioni in vigore.

Il collegamento è adatto a tutte le merci e le parti di auto offrono un grande potenziale; la Volkswagen ha un grande spazio nell'Interporto Quadrante Europa.
(da transportjournal.com, 28 novembre 2020)



In the port of Civitavecchia, an illicit trafficking of direct waste in Africa has been stopped
Cyvitavecchia
Seized three batches of merchandise for an overall weight of 32 tons
Gruber Logistics opens two offices in Turkey
Gruber Logistics opens two offices in Turkey
Time
The aim is to increase traffic to and from Europe through the port of Trieste
Last year, freight traffic in Spanish ports grew by 3.5% percent.
Madrid
Last year, freight traffic in Spanish ports è grew by 3.5% percent
Reduction of containerized transit traffic. In the fourth quarter, there was a decline of -1.1% percent.
DP World has been awarded the race to make a container terminal in the port of Deendayal (Kandla)
Gandhidham
Joint venture Drydocks World-Aker Solutions to modernize FPSO units
Marfret boosts frequency of direct line service Italy-Egypt
Genoa
Enter a second ship
Cargotec and Konecranes record new annual and quarterly revenue records
Helsinki / Hyvinkää
In 2022 the value of new orders acquired by the two groups increased by 9.8% and 23.7% respectively
SAILING LIST
Visual Sailing List
Departure ports
Arrival ports by:
- alphabetical order
- country
- geographical areas
In 2022 the value of new orders acquired by ABB grew by 6.7%
Zurich
Results of trading activity recorded a trimming quarter after quarter
Last year, naval traffic in the Bosphorus Strait decreased by -8.8%
Ankara
Last year ship traffic in the Strait of Bosphorus è decreased by -8.8%
In the last quarter of 2022, the reduction was -5.1%
MSC will include the Port of Livorno in the West Med-Middle East / India service
Geneva
The link has weekly frequency
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
Atlanta
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
In 2022, revenue surpassed 100 billion for the first time.
In 2022 the revenues of the Wärtsilä Group increased by 22%
Helsinki
The value of new commits has grown by 6%
In 2023, more than 400mila crucierists were expected in Sardinians compared to 221mila last year.
Cagliari
To date, 191 airports are planned at the ports of Cagliari, Olbia, Porto Torres, Gulf Aranci, Oristano and Arbatax.
New appeal of Grimaldi Euromed against the ok to the Moby's pre-emptive plan
Milan
It was approved by the General Court in Milan last November 24
Artificial intelligence and autonomous navigation
Tokyo
They are the fields of activity in which the Japanese NYK and Ghelia will cooperate
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
Constancy
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
The containers were equal to 772,046 teu (+ 22.2%)
PORTS
Italian Ports:
Ancona Genoa Ravenna
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Leghorn Taranto
Cagliari Naples Trapani
Carrara Palermo Trieste
Civitavecchia Piombino Venice
Italian Interports: list World Ports: map
DATABASE
ShipownersShipbuilding and Shiprepairing Yards
ForwardersShip Suppliers
Shipping AgentsTruckers
MEETINGS
In Livorno a three days of Assoports to deepen the aspects of urban transformation in the port city
Livorno
You will meet two technical groups ...
On Thursday in Milan a conference of Fedespedi on "The logistics digitalization and the PNRR"
Milan
Since 2020 the Federation has made its contribution to the construction of the Plan
››› Meetings File
PRESS REVIEW
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Press Review File
FORUM of Shipping
and Logistics
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› File
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genoa - ITALY
phone: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
VAT number: 03532950106
Press Reg.: nr 33/96 Genoa Court
Editor in chief: Bruno Bellio
No part may be reproduced without the express permission of the publisher
Search on inforMARE Presentation
Feed RSS Advertising spaces

inforMARE in Pdf
Mobile