testata inforMARE
01 February 2023 - Year XXVII
Independent journal on economy and transport policy
22:58 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERSANNO XXXVII - Numero 31 MARZO 2019

TRASPORTO INTERMODALE

STRADA E ROTAIA LAVORANO ASSIEME RIGUARDO ALLA RESPONSABILITÀ NEL TRASPORTO COMBINATO

Due grandi gruppi d'interessi in rappresentanza rispettivamente del settore stradale e di quello ferroviario si sono presi per mano per costituire un fondamento giuridico per il trasporto combinato.

Il CIT (International Railway Committee) e l'IRU (International Road Transport Union) desiderano collegare i rispettivi regimi giuridici a livello contrattuale e legale.

Questo dovrebbe contribuire alla riduzione degli ostacoli legali ed amministrativi nel trasporto multimodale e nella filiera logistica.

Il CIT e l'IRU hanno creato un tavolo di confronto ed una lista di verifica che hanno presentato in occasione del Railway - Road Transport Workshop svoltosi alla fine dello scorso mese di febbraio a Bettemburg in Lussemburgo.

Si è trattato del risultato di pressoché due anni di lavoro, come ha spiegato il vice segretario generale del CIT Erik Evtimov.

Ma questo è solo l'inizio, poiché dovrebbe costituire il fondamento di una disposizione di legge che colleghi la strada alla rotaia.

Problematiche

La prima conferenza congiunta CIT-IRU sulla multimodalità ha sottolineato le importanti interfacce fra il trasporto ferroviario e quello stradale.

Tuttavia, molte questioni concernenti l'interazione fra il trasporto stradale e quello ferroviario non sono state ancora chiarite, ha spiegato Evtimov.

"Ad esempio, non c'è chiarezza sulla responsabilità in ordine ad un trasbordo nell'ambito di un terminal container dal camion al treno.

Lo stesso vale per le procedure di carico in una spedizione di autostrada viaggiante.

Tali ostacoli giuridici ed amministrativi sono spiacevoli, poiché il trasporto combinato promette di essere il motore di crescita nel settore dei trasporti.

I volumi di trasporto combinato sono in costante aumento, a differenza dei volumi di trasporto merci ferroviario generale che sono stati quasi gli stessi negli ultimi dieci anni.

Dal 2005, i volumi di traffici del trasporto combinato si sono incrementati del 50%.

Rispetto al 2015, le cifre sono aumentate del 7,2%.

Ed il futuro appare roseo: le aspettative sono nel senso che nei prossimi due anni i volumi possano incrementarsi di circa il 10%.

Il potenziale

"Considerando il potenziale del trasporto combinato, è importantissimo portare avanti la mirata riduzione degli ostacoli giuridico-amministrativi attraverso l'ulteriore sviluppo dei prodotti multimodali e dei rispettivi strumenti legali" ha aggiunto.

"Le soluzioni legali a livello intergovernativo sono ancora in qualche modo lontane, ma le soluzioni contrattuali a livello di settore consentono un fondamento tempestivo e flessibile per l'implementazione nel trasporto combinato.

Il CIT ha pertanto dato più peso all'argomento e, unitamente all'IRU, ha sviluppato un contratto-quadro per il trasporto strada-rotaia".

Il contratto si presenta sotto forma di lista di verifica ed è un nuovo documento legale, colmando il divario fra i rispettivi regimi giuridici.

Il fondamento per un quadro giuridico

Ma questo è solo l'inizio, continua Evtimov.

"Allo scopo di redigere un accordo-quadro per il trasporto ferro-stradale, si richiedono ulteriori studi ed un impegno per l'armonizzazione".

Dal 2017, il CIT e l'IRU stanno lavorando ad un tavolo di confronto che serve da base di lavoro per l'armonizzazione della normativa sul trasporto stradale e ferroviario.

"Questo realizza la base per le proposte iniziali verso un contratto quadro che riguardi l'interazione fra vettori stradali e ferroviari".

L'intento delle linee guida definitive è quello di produrre un confronto giuridico coerente fra il trasporto internazionale delle merci per ferrovia e quello su strada.

Questo settori sono attualmente coperti dai quadri giuridici del COTIF/CIM e dello SMGS per la ferrovia e dal CMR per il trasporto stradale.

"Poiché le soluzioni giuridiche a livello internazionale ed intergovernativo possono essere conseguite solo a lungo termine, la soluzione contrattuale offre una base adeguata e tempestiva per la movimentazione del trasporto multimodale in generale e per il trasporto combinato in Europa in particolare" afferma Evtimov.
(da: railfreight.com, 26 marzo 2019)



Last year, naval traffic in the Bosphorus Strait decreased by -8.8%
Ankara
Last year ship traffic in the Strait of Bosphorus è decreased by -8.8%
In the last quarter of 2022, the reduction was -5.1%
MSC will include the Port of Livorno in the West Med-Middle East / India service
Geneva
The link has weekly frequency
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
Atlanta
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
In 2022, revenue surpassed 100 billion for the first time.
In 2022 the revenues of the Wärtsilä Group increased by 22%
Helsinki
The value of new commits has grown by 6%
SAILING LIST
Visual Sailing List
Departure ports
Arrival ports by:
- alphabetical order
- country
- geographical areas
In 2023, more than 400mila crucierists were expected in Sardinians compared to 221mila last year.
Cagliari
To date, 191 airports are planned at the ports of Cagliari, Olbia, Porto Torres, Gulf Aranci, Oristano and Arbatax.
New appeal of Grimaldi Euromed against the ok to the Moby's pre-emptive plan
Milan
It was approved by the General Court in Milan last November 24
Artificial intelligence and autonomous navigation
Tokyo
They are the fields of activity in which the Japanese NYK and Ghelia will cooperate
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
Constancy
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
The containers were equal to 772,046 teu (+ 22.2%)
Confitweapon's satisfaction with the EU parliamentary committee's approval of the provisions on naval credit
Rome
For many years, it has been for many years to strive to ensure that, for bank regulatory purposes, the naval credit is gradually assimilated to infrastructure.
Investing in the Blue Economy to create jobs, raise income levels, and reduce emissions
Losanne
This suggests a scientific study published in "Frontiers in Marine Science"
Inaugurated in Arenzano the new School of High Training for Doctors of Bordo
Arenzano
Messina (Assshipowners) : It is a concrete response to the real and compelling need to ensure the health and safety of those navigating
Last year, freight traffic in South Korean ports decreased by -2.3%
Seoul
The containers were equal to 28.8 million teu (-4.1%)
Initiative to activate Livorno an ITS path dedicated to logistics and transport
Livorno
To Noghere a new productive cluster integrated at the port of Trieste
Trieste
The Port System Authority of the Eastern Adriatic Sea has purchased an area of 350,000 square meters
PORTS
Italian Ports:
Ancona Genoa Ravenna
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Leghorn Taranto
Cagliari Naples Trapani
Carrara Palermo Trieste
Civitavecchia Piombino Venice
Italian Interports: list World Ports: map
DATABASE
ShipownersShipbuilding and Shiprepairing Yards
ForwardersShip Suppliers
Shipping AgentsTruckers
MEETINGS
In Livorno a three days of Assoports to deepen the aspects of urban transformation in the port city
Livorno
You will meet two technical groups ...
On Thursday in Milan a conference of Fedespedi on "The logistics digitalization and the PNRR"
Milan
Since 2020 the Federation has made its contribution to the construction of the Plan
››› Meetings File
PRESS REVIEW
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Press Review File
FORUM of Shipping
and Logistics
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› File
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genoa - ITALY
phone: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
VAT number: 03532950106
Press Reg.: nr 33/96 Genoa Court
Editor in chief: Bruno Bellio
No part may be reproduced without the express permission of the publisher
Search on inforMARE Presentation
Feed RSS Advertising spaces

inforMARE in Pdf
Mobile