testata inforMARE
06 February 2023 - Year XXVII
Independent journal on economy and transport policy
17:48 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERSANNO XXXVII - Numero 15 SETTEMBRE 2019

STUDI E RICERCHE

I CARICATORI SI PREPARANO A SENSIBILI AUMENTI DEI PREZZI DEL CARBURANTE PER IL TRASPORTO MERCI MARITTIMO

Per molti proprietari della merce non è chiaro quale sarà l'impatto sui propri costi dei noli delle imminenti regole 'IMO 2020' sul carburante marittimo a basso contenuto di zolfo, per quanto adesso stiano diventando disponibili migliori informazioni, afferma la ditta di analisi sul trasporto marittimo containerizzato nonché esperta sui dati Drewry, che sta per varare un 'rilevatore dei prezzi del bunker a basso contenuto di zolfo'.

Secondo la Drewry da diversi anni "una delle maggiori e più difficili domande a cui rispondere nel trasporto marittimo internazionale è: quanto costerà il nuovo carburante a basso contenuto di zolfo dal 2020?".

Peraltro essa afferma che i caricatori, gli spedizionieri ed i vettori stanno facendosi un'idea migliore dei costi e delle fonti dei dati.

"Tutti quanti - o quasi tutti - hanno convenuto che ci sarà un grande costo in più per il settore ed i suoi utenti" nota la Drewry.

"Ma i caricatori interpellati dalla Drewry rispetto alla questione dell'IMO 2020 hanno ammesso che 'i dati sono frammentari e confusi' ed un'elevata percentuale di caricatori ha replicato che esiste molta incertezza in ordine all'impatto dell'IMO 2020 riguardo ai propri costi dei noli".

Soprattutto a causa di questo, la Drewry ha sviluppato un Calcolatore dell'Impatto dell'IMO sui Costi, ma afferma che "questo ha richiesto che noi effettuassimo nostre previsioni sul costo dal 2020 del carburante a basso contenuto di zolfo, poiché nel mercato non esiste nessun prezzo stabilito per il nuovo carburante.

Le cose stanno cambiando.

A luglio ed agosto, le prime indicazioni dei prezzi per il carburante a basso contenuto di zolfo allo 0,5% (0,5S) conforme alla normativa IMO 2020 hanno mostrato che il nuovo carburante costa circa il 30% in più di quello attuale, il carburante ad alto contenuto di zolfo IFO380 presso i porti asiatici che avevano iniziato a venderlo.

Questo prezzo si basa sulle effettive transazioni per il bunkeraggio relative alle navi che trafficano con i porti cinesi, dove la direttiva 0,5S è già stata attuata.

Il prezzo dello 0,5S a basso contenuto di zolfo nell'importante porto di Singapore è di circa 560 dollari per tonnellata".

Tuttavia, la Drewry afferma di avere chiesto ai clienti di "stare attenti nell'uso di queste prime indicazioni sui prezzi, perché la domanda di carburante a basso contenuto di zolfo si incrementerà notevolmente a novembre e dicembre e le condizioni di mercato allora saranno molto diverse".

Allo scopo di assistere i caricatori, gli spedizionieri ed i vettori che hanno bisogno di rivedere le proprie maggiorazioni per il bunker prima e dopo il passaggio al carburante a basso contenuto di zolfo, la Drewry ha dato il via ad un Rilevatore dei Prezzi del Bunker a Basso Contenuto di Zolfo pubblicamente disponibile che sarà aggiornato ogni trimestre ed anche a dicembre, quando molti contratti richiederanno i dati relativi al costo del nuovo carburante.

"Dal punto di vista contrattuale, la capacità dei caricatori e dei fornitori di adeguare i propri BAF (Fattori di Correzione del Bunker) al momento giusto verso la fine del 2019 - possono essere negoziate varie date per il passaggio - ad un costo equo è una priorità massima nei prossimi mesi" nota la Drewry.

"I caricatori che hanno ridefinito i propri BAF ed il proprio meccanismo di indicizzazione del bunker tenendo conto del cambiamento apportato dall'IMO 2020 hanno quasi sempre convenuto che occorra compensare i vettori del differenziale di prezzo fra carburante a basso ed alto contenuto di zolfo, anche se qualcosa come il 5% della capacità complessiva è equipaggiata con scrubber (filtri depuratori).

Noi riteniamo che le probabilità siano che i prezzi del bunker a basso contenuto di zolfo, dopo un incremento nel 2020, diminuiscano nel 2021 e 2022 e che il sovrapprezzo iniziale si riduca".

Ma la Drewry sostiene che ci saranno diverse importanti ripercussioni indotte dal passaggio alle regole sul carburante a basso contenuto di zolfo:
  • i caricatori presteranno molta più attenzione e saranno più precisi in ordine ai Fattori di Correzione del Bunker rispetto al passato;
  • le navi più piccole - che tendono a non essere equipaggiate con scrubber o con motori efficienti - saranno emarginate dai vettori molto più che in passato;
  • qualche capacità navale aggregata sarà tagliata (rottamata) e gli armatori incapperanno in perdite di capitale riguardo ad alcune delle loro adesso obsolete navi, costruite in un periodo in cui le regole sull'inquinamento erano permissive;
  • paradossalmente, le linee di navigazione con elevato utilizzo di scrubber (che evitano i costi in più del carburante a basso contenuto di zolfo) saranno in grado di continuare ad acquistare un sacco di carburante ad elevato contenuto di zolfo e diventeranno più competitivi quanto ai costi e meglio isolate dall'instabilità dei prezzi del carburante a basso contenuto di zolfo rispetto alle altre linee di navigazione.
"L'unica area di incertezza è se i vettori ricorreranno in misura maggiore alla lenta navigazione nell'era dei bunker più costosi; bisogna tenere d'occhio questo fattore" sottolinea la Drewry che conclude: "I fattori di correzione del bunker saliranno alle stelle fra il quarto trimestre del 2019 ed il primo trimestre del 2020, dapprincipio, e saranno assai instabili nella prima metà del 2020".
(da: lloydsloadinglist.com, 2 settembre 2019)



In the port of Civitavecchia, an illicit trafficking of direct waste in Africa has been stopped
Cyvitavecchia
Seized three batches of merchandise for an overall weight of 32 tons
Gruber Logistics opens two offices in Turkey
Gruber Logistics opens two offices in Turkey
Time
The aim is to increase traffic to and from Europe through the port of Trieste
Last year, freight traffic in Spanish ports grew by 3.5% percent.
Madrid
Last year, freight traffic in Spanish ports è grew by 3.5% percent
Reduction of containerized transit traffic. In the fourth quarter, there was a decline of -1.1% percent.
DP World has been awarded the race to make a container terminal in the port of Deendayal (Kandla)
Gandhidham
Joint venture Drydocks World-Aker Solutions to modernize FPSO units
Marfret boosts frequency of direct line service Italy-Egypt
Genoa
Enter a second ship
Cargotec and Konecranes record new annual and quarterly revenue records
Helsinki / Hyvinkää
In 2022 the value of new orders acquired by the two groups increased by 9.8% and 23.7% respectively
SAILING LIST
Visual Sailing List
Departure ports
Arrival ports by:
- alphabetical order
- country
- geographical areas
In 2022 the value of new orders acquired by ABB grew by 6.7%
Zurich
Results of trading activity recorded a trimming quarter after quarter
Last year, naval traffic in the Bosphorus Strait decreased by -8.8%
Ankara
Last year ship traffic in the Strait of Bosphorus è decreased by -8.8%
In the last quarter of 2022, the reduction was -5.1%
MSC will include the Port of Livorno in the West Med-Middle East / India service
Geneva
The link has weekly frequency
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
Atlanta
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
In 2022, revenue surpassed 100 billion for the first time.
In 2022 the revenues of the Wärtsilä Group increased by 22%
Helsinki
The value of new commits has grown by 6%
In 2023, more than 400mila crucierists were expected in Sardinians compared to 221mila last year.
Cagliari
To date, 191 airports are planned at the ports of Cagliari, Olbia, Porto Torres, Gulf Aranci, Oristano and Arbatax.
New appeal of Grimaldi Euromed against the ok to the Moby's pre-emptive plan
Milan
It was approved by the General Court in Milan last November 24
Artificial intelligence and autonomous navigation
Tokyo
They are the fields of activity in which the Japanese NYK and Ghelia will cooperate
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
Constancy
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
The containers were equal to 772,046 teu (+ 22.2%)
PORTS
Italian Ports:
Ancona Genoa Ravenna
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Leghorn Taranto
Cagliari Naples Trapani
Carrara Palermo Trieste
Civitavecchia Piombino Venice
Italian Interports: list World Ports: map
DATABASE
ShipownersShipbuilding and Shiprepairing Yards
ForwardersShip Suppliers
Shipping AgentsTruckers
MEETINGS
In Livorno a three days of Assoports to deepen the aspects of urban transformation in the port city
Livorno
You will meet two technical groups ...
On Thursday in Milan a conference of Fedespedi on "The logistics digitalization and the PNRR"
Milan
Since 2020 the Federation has made its contribution to the construction of the Plan
››› Meetings File
PRESS REVIEW
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Press Review File
FORUM of Shipping
and Logistics
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› File
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genoa - ITALY
phone: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
VAT number: 03532950106
Press Reg.: nr 33/96 Genoa Court
Editor in chief: Bruno Bellio
No part may be reproduced without the express permission of the publisher
Search on inforMARE Presentation
Feed RSS Advertising spaces

inforMARE in Pdf
Mobile