testata inforMARE

28 giugno 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 08:24 GMT+2



3 giugno 2022

Accordo dei ministri dell'UE sul miglioramento dei requisiti di stabilità per le navi ro-pax

La presidenza del Consiglio dell'UE avvierà i negoziati con il Parlamento europeo

Ieri il Consiglio dell'Unione Europea ha adottato la propria posizione sul rafforzamento dei requisiti di stabilità delle navi per il trasporto di passeggeri e rotabili. L'obiettivo dei ministri dei Trasporti dell'UE è di introdurre requisiti di stabilità più rigorosi per aumentare il livello di sicurezza delle navi ro-pax nell'ambito dell'attuale revisione della direttiva europea n. 25 del 14 aprile 2003 sui requisiti specifici di stabilità per queste navi.

La proposta di modifica della direttiva garantisce, per quanto possibile, la coerenza con le norme internazionali in materia di stabilità in condizioni di avaria per le navi passeggeri recentemente aggiornate dall'International Maritime Organization (IMO) nella convenzione SOLAS 2020. L'IMO introduce un nuovo regime per valutare le possibilità di sopravvivenza delle navi ro-pax in condizioni di avaria e nuovi requisiti associati. Le nuove norme internazionali appaiono tuttavia insufficienti alla luce dei requisiti già in vigore nell'UE per le nuove navi di piccole dimensioni, motivo per cui la proposta prevede il mantenimento di requisiti di sicurezza di livello equivalente a quello previsto dal diritto comunitario vigente.

Inoltre la proposta mira a rafforzare i requisiti per l'entrata nella flotta nell'Unione Europa delle navi di grandi dimensioni esistenti e non ancora certificate a livello dell'UE. Il testo del Consiglio ha mantenuto l'orientamento generale della proposta della Commissione Europea, fatta eccezione per una proroga del termine di recepimento che, conformemente alla posizione del Consiglio, passerebbe da 12 a 24 mesi.

A seguito dell'orientamento generale adottato ieri dai ministri dei Trasporti dell'UE la presidenza del Consiglio avvierà i negoziati con il Parlamento europeo non appena quest'ultimo avrà approvato la sua posizione.


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail