testata inforMARE

2 luglio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:28 GMT+2



8 marzo 2022

Domani a Milano aprirà la tre giorni di “Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry”

Nicolini (Confetra): abbiamo invitato le grandi centrali di spesa del nostro settore a raccontarci lo stato dell'arte

Domani presso la sede di Assolombarda, a Milano, aprirà i battenti la tre giorni di “Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry”, evento di confronto tra i rappresentanti del sistema logistico, portuale e produttivo italiano organizzato da ClickutilityTeam e The International Propeller Club Port of Milan in collaborazione con Confetra (Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica) e Alsea (Associazione Lombarda Spedizionieri e Autotrasportatori) in cui si susseguiranno incontri, seminari e convegni.

«È la prima edizione di questo evento - ha rilevato il presidente di Confetra, Guido Nicolini - che avviene a Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza approvato e in fase di attuazione, ormai, da quasi un anno. Abbiamo invitato le grandi centrali di spesa del nostro settore - dalle Autorità di Sistema Portuale alle Ferrovie ed all'ENAC- a raccontarci lo stato dell'arte. Infrastrutture, quindi, ma non solo. Si discuterà anche di competitività delle filiere, di export, di aumento dei costi delle materie prime, di reshoring e nearshoring, di transizione ecologica e digitale: tutti temi che logistics industry e industria produttrice di beni devono imparare a declinare insieme, in un processo di profondo ripensamento dei fondamentali dell'economia del Paese. Come al solito - ha aggiunto Nicolini - daremo ampio spazio anche alla geoeconomia e alla geopolitica: la collocazione strategica dell'Italia nel contesto degli scambi globali deve assurgere sempre più a punto di riferimento delle nostre discussioni. Non ci interessano letture domestiche e autoreferenziali, che tra l'altro oggi apparirebbero particolarmente fuori luogo e fuori contesto alla luce dei drammatici avvenimenti che stanno devastando la convivenza civile e pacifica dell'Europa».

Da domani a Milano, oltre ai vertici di Assoporti, Confcommercio, Confindustria, Confitarma, Ance, Anfia e Assoaeroporti, saranno presenti anche numerosi esponenti del mondo accademico coinvolto con ben cinque atenei: i centri studi e di ricerca SRM, IAI, ISPI, la Fondazione Ugo Bordoni, Limes. Interverranno esponenti di MIMS e MISE, di Dogane, le Regioni Lombardia, Piemonte e Liguria, Uniontrasporti. Nutrito il parterre Confetra, con i contributi di Fedespedi, Assologistica, ANAMA, Assohandlers, Assocad, Assiterminal, Assoferr, Fercargo, Federagenti e PharmacomItalia.


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.




Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail